menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100218072653_Botega

20100218072653_Botega

CasertArteDanza: coreografo Enzo Celli con la sua Botega propone loriginale Paracoscia

Caserta - Un singolare ed originalissimo carosello lirico in chiave hip hop animerà il secondo appuntamento con l'edizione 2010 di CasertArteDanza, la rassegna ideata dal CDTM - Circuito Campano della Danza, per la direzione artistica di Mario...

Un singolare ed originalissimo carosello lirico in chiave hip hop animerà il secondo appuntamento con l'edizione 2010 di CasertArteDanza, la rassegna ideata dal CDTM - Circuito Campano della Danza, per la direzione artistica di Mario Crasto De Stefano, e realizzata per il terzo anno consecutivo in collaborazione con il Teatro Comunale di Caserta ed il Teatro Pubblico Campano.
Domani sera, giovedì 18 febbraio, la rassegna ospita la Compagnia Bottega diretta dal coreografo Enzo Celli impegnata in "Paracasoscia".
LO SPETTACOLO Una performance arguta ed autoironica che rivisita lo splendido patrimonio lirico nazionale, soprattutto verdiano e rossiniano, utilizzando un linguaggio giovane e frizzante, energico e vigoroso, sottile e delicato, traducendo in danza lo stesso sublime binomio che le voci liriche maschili e femminili sanno esprimere. Paracasoscia - tradotto dal dialetto 'Sembra che soffi' - è un sorprendente viaggio tra le arie celebri che dal mondo della lirica 'soffiano' verso il pubblico travolgendolo con un linguaggio contaminato tra danza, break dance, acrobatica e arti circensi, fuse tra loro in un gioco semi serio. Un modo nuovo ed estremamente moderno del coreografo per avvicinare i giovani all'Opera ed al repertorio lirico italiano.
In scena con lo stesso coreografo e regista Enzo Celli, Federica Angelozzi (anche assistente alle coreografie), Michele Baldi, Mattia De Virgiliis, Francesco Di Luzio, Federica Galimberti, Stefano Otoyo, Elisabetta Minutoli, Aurora Pica. Disegno luci e fonica sono di Luca Barbarti, i costumi di Luciana Strata.
ENZO CELLI E LA COMPAGNIA BOTEGA Partito con un approccio all'espressione corporea di stampo atletico, passando anche attraverso lo sport estremo, Enzo Celli, forte delle sue capacità ginniche e di uno spirito impavido e libertario, ha trasferito in danza le sue esperienze, inventando uno stile del tutto singolare ed inconfondibile caratterizzato dalla forte fisicità, che fonde danza contemporanea, hip hop e capoeira. Nel 1995 decide di mettere su la Compagnia Bottega, ensemble di danzatori, atleti, ginnasti, "breakers" e "stuntmen", nelle cui performance convivono forme gestuali ed esperienze professionali diverse, che originano lavori basati sull'intreccio di danza hip hop e danza contemporanea.


INFO UTILI Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21. Il costo dei singoli biglietti varia dai 18 ai 10 euro. Per informazioni e prenotazioni: CDTM 081 578 79 49 - info@danzateatro.net- www.danzateatro.net; Botteghino del Teatro Comunale 0823 442990.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento