menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100204063619_teatro_comunale1

20100204063619_teatro_comunale1

II appuntamento del ciclo di incontri Divini libri: si legge la Falanghina e il Falerno

Caserta - Giovanni Espostio e la compagnia de Gli Ipocriti, e Felicia Brini, con l'introduzione di Marinella Carotenuto, saranno i protagonisti sabato 20 febbraio alle 19,30 al Teatro Comunale di Caserta, del secondo appuntamento del ciclo di...

Giovanni Espostio e la compagnia de Gli Ipocriti, e Felicia Brini, con l'introduzione di Marinella Carotenuto, saranno i protagonisti sabato 20 febbraio alle 19,30 al Teatro Comunale di Caserta, del secondo appuntamento del ciclo di incontri Divini libri. Un appuntamento "particolare" durante il quale Giovanni Espsito e gli attori della Compagnia "degusteranno" Morso di Luna Nuova di Erri De Luca (in scena al Comunale fino a domenica) e Felicia Brini "leggerà" il Falanghina e il Falerno di Masseria Felicia. Seguirà una degustazione dei vini di Masseria Felicia. Il ciclo di incontri del Teatro Comunale di Caserta nasce dall'idea che un gran libro e una buona bottiglia di vino sono entrambi prodotto di cultura, passione e secoli di civiltà. Il libro ha gusto e odore, il vino atmosfera e suggestione. Il gioco delle corrispondenze è infinito perché sia libro che vino sono strumenti di meditazione e quindi di crescita interiore. Ciascun appuntamento propone un binomio tra il tema, l'ispirazione o la storia sia del testo recitato che del vino degustato. Il Teatro Comunale sarà l'Avatar, il distillatore della corrispondenza di amorosi sensi tra il libro e il vino, proponendo una "degustazione" dei classici della letteratura dai quali sono tratti alcuni degli spettacoli in cartellone al Teatro Comunale insieme alla lettura di grandi vini campani.
Divini Libri è presentato in collaborazione con l'associazione Architempo di Capua che ha fatto una missione del creare eventi incentrati sulla cultura del vino e del libro, la giornalista Marinella Carotenuto, la delegazione di Caserta della F.I.S.A.R. (Federazione italiana Sommelier Albergatori Ristoratori), il Movimento turismo del vino della Campania, Manuela Piancastelli di Terre del Principe, Felicia Brini di Masseria Felicia ed Elena Martusciello di Grotta del Sole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento