menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le signorine di Wilko al Mercadante

Napoli - Alvis Hermanis regista lettone direttore artistico del Nuovo Teatro di Riga e recente vincitore del IX Premio Europa Nuove Realtà Teatrali – firma la regia di Le signorine di Wilko di Jaroslaw IwaszKiewicz, una delle figure più importanti...

Alvis Hermanis regista lettone direttore artistico del Nuovo Teatro di Riga e recente vincitore del IX Premio Europa Nuove Realtà Teatrali - firma la regia di Le signorine di Wilko di Jaroslaw IwaszKiewicz, una delle figure più importanti della letteratura polacca contemporanea.
Il lavoro parte dal romanzo, ambientato negli anni Trenta del secolo scorso, ed ha come protagonista Wiktor, un uomo non ancora quarantenne che dopo un grave lutto decide di tornare per il periodo estivo nel villaggio della sua infanzia, dove incontra cinque sorelle da lui conosciute in gioventù. I legami di Wiktor con questa famiglia sono molti: aveva avuto una relazione con una delle cinque ragazze, ora scomparsa, ed era stato istitutore della maggiore. L'inaspettato ritrovarsi nel lento scorrere di una pigra estate crea un inevitabile scompiglio tra questi personaggi, sconvolgendone il delicato equilibrio emotivo.

Teatro Mercadante
10 > 21 febbraio 2010
Le signorine di Wilko
dall'omonimo romanzo di Jaroslaw Iwaszkiewicz
adattamento e regia Alvis Hermanis
coreografia Alla Sigalova
scene Andris Freibergs
costumi Gianluca Sbicca
luci Paolo Pollo Rodighiero

con Sergio Romano, Laura Marinoni, Patrizia Punzo, Elena Arvigo, Irene Petris, Fabrizia Sacchi, Alice Torriani
una produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione, Unione Europea nell'ambito del progetto Prospero, Teatro Stabile di Napoli, Nuova Scena Arena del Sole - Teatro Stabile di Bologna

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento