menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo Festival della musica e della scultura al Pamagui

Casandrino - Il Pamagui di Casandrino ospita il primo Festival della musica e della scultura che si terrà domenica 7 e lunedì 8 febbraio con inizio alle 20.30. L'organizzazione è del Forum Giovani di Casandrino e di Grumo Nevano. L'iniziativa...

Il Pamagui di Casandrino ospita il primo Festival della musica e della scultura che si terrà domenica 7 e lunedì 8 febbraio con inizio alle 20.30. L'organizzazione è del Forum Giovani di Casandrino e di Grumo Nevano.
L'iniziativa, organizzata dal Forum Giovani dei comuni di Casandrino e Grumo Nevano, vede anche la partecipazione del Premio Nicola Romeo, la Regione e lo stesso comune di Casandrino. "Abbiamo tanti giovani talenti che, purtroppo, non hanno la possibilità di farsi conoscere. Con iniziative simili cerchiamo di dare loro una possibilità", afferma il primo cittadino di Casandrino Antimo Silvestre.

La serata di domenica vedrà l'esibizione di 8 band emergenti: Valdivia, Shabadà orchestra, Awake, Miss Emma, Melody poets, Malgrado Silvia, Air cast, Le note sospese. Il primo classificato avrà la possibilità di incidere un disco. I riflettori si spegneranno con l'esibizione degli Enaria. Non solo note, però. Nel corso della serata, infatti, giovani scultori, in estemporanei, daranno vita a proprie opere.
Nella serata di lunedì la band vincitrice della domenica si esibirà di nuovo. Sul palco del Pamagiu saliranno anche i Demonilla, gli Abulico, gli Elizabeth o'key e i Foja. Come la prima serata, i giovani scultori continueranno il lavoro e alla fine una giuria d'onore decreterà l'opera vincente. L'ingresso alle due serate è gratis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento