menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100201130113_marcianise_tamurr_ftv

20100201130113_marcianise_tamurr_ftv

Raduno spontaneo di musica popolare 'Marcianise ncopp o tammurr'

Marcianise - Il giorno 13 Febbraio 2010 le associazioni " La Nostra Terra" e " Bagaria" di Caserta, in collaborazione con le associazioni locali, organizzeranno un grande raduno spontaneo di musica popolare. Dalle ore 19,00 alle ore 24,00 Piazza...

Il giorno 13 Febbraio 2010 le associazioni " La Nostra Terra" e " Bagaria" di Caserta, in collaborazione con le associazioni locali, organizzeranno un grande raduno spontaneo di musica popolare. Dalle ore 19,00 alle ore 24,00 Piazza Umberto I° sarà animata dalle paranze che accorreranno da tutta la Campania, e da tutti coloro che, strumento alla mano, contribuiranno a creare un genuino clima di festa, come nella migliore tradizione carnevalesca. L'evento denominato "Marcianise 'ncopp 'o tammurr", è patrocinato dal Comune di Marcianise e dal Comitato per la promozione del patrimonio immateriale. Esso affonda le sue radici nella più autentica tradizione di Terra di Lavoro, quando, soprattutto durante il periodo di Carnevale nei rioni di Marcianise e dei paesi limitrofi, era consuetudine allietare i freddi pomeriggi invernali con nacchere e tamburi. Al risuonare dei primi colpi, l'intero quartiere si riversava nel cortile da dove proveniva il richiamo alla festa e, preso dal ritmo incalzante, iniziava una danza dalle movenze simili a quelle dell'orso, da cui l'espressione "'o ball 'e l'urz". È motivo di orgoglio, per tutti noi, che oggi tale nome, una volta usato in modo dispregiativo, identifichi un ballo tradizionale dell'agro casertano. Tale manifestazione musicale vuole contribuire a valorizzare e salvaguardare le tradizioni di questa Terra, facendo emergere le nostre radici più autentiche, come espressione della volontà di rilancio culturale che, partendo dai giovani, vuole proporre una nuova immagine lontana dai soli stereotipi negativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento