menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cncerto 'Omaggio a G. F. Haendel' alla Congrega del Rosario in via Redentore

Caserta - Dopo i quattro concerti dedicati alla musica medievale e rinascimentale sacra e profana, tutti eseguiti in costume antico, l'VIII edizione nella rassegna "...dove la musica incontra il suo tempo" torna al repertorio barocco. Domenica 3...

Dopo i quattro concerti dedicati alla musica medievale e rinascimentale sacra e profana, tutti eseguiti in costume antico, l'VIII edizione nella rassegna "...dove la musica incontra il suo tempo" torna al repertorio barocco.
Domenica 3 gennaio 2010, ore 11 Caserta, Congrega del Rosario, via Redentore Omaggio a Georg Friederich Haendel nel 250° anniversario della morte
Ida Febbraio flauto dolce e flauto traverso
Vincenzo Varallo violino
Luigi Varallo violoncello
Pietro Di Lorenzo clavicembalo
Gli esecutori, tutti membri della Cappella Vocale e Strumentale "I Musici di Corte", proporranno una breve antologia del vasto e bellissimo repertorio di musica da camera del celebre compositore barocco Georg Friederich Haendel (Halle, 1685 - London, 1759). Il concerto si pone a chiusura dell'anno che in tutto il mondo è stato dedicato a ricordare il grande musicista, ed è l'unica manifestazione finora dedicatogli nel nostro territorio, in occasione di questa importante ricorrenza. I brani programma presenteranno le due forme strumentali tipiche del barocco: la suite e la sonata. La suite HWV 437 è uno degli archetipi della produzione haendeliana per clavicembalo, nella successione di sole quattro danze, alternativamente in tempo allegro e lento. In età barocca, la forma sonata conobbe due declinazioni: la sonata solistica e quella cosiddetta "a tre". In entrambe, Haendel appare il più originale discepolo di Corelli, pur con straordinarie invenzioni stilistiche e formali.
L'ingresso è libero.
Programma completo e scheda del monumento sono sul sito: www.assodur.altervista.org.

La rassegna è organizzata dall'Associazione Culturale "Ave Gratia Plena" di Limatola e dall'Associazione Culturale "Francesco Durante" di Caserta.
Il concerto è ospitato nella ex Congrega del Rosario, attigua alla chiesa del Redentore in Caserta grazie all'ospitalità offerta dalla Parrocchia di San Michele Arcangelo (Cattedrale).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento