menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mariano Nuzzo presenta il suo libro La Citt indifferente

Santa Maria a Vico - "Nel mio nuovo libro "La Città indifferente" pubblicato da Boopen editore, affronto temi attuali di lettura del territorio, letti sotto diversi profili, culturali, sociali, politici. Descrivo una 'tipica' realtà comunale del...

"Nel mio nuovo libro "La Città indifferente" pubblicato da Boopen editore, affronto temi attuali di lettura del territorio, letti sotto diversi profili, culturali, sociali, politici. Descrivo una 'tipica' realtà comunale del sud, Santa Maria a Vico in provincia di Caserta, partendo dal presupposto che la città è sintesi di fenomeni culturali, sociali e politici che governano un territorio. La lettura di quanto avviene in un contesto locale, sotto vari profili, può essere intesa come indicatore di una realtà molto più estesa, al punto da essere individuata come fenomeno ricorrente e caratterizzante. La trasformazione di una società può essere, quindi, letta sotto diversi aspetti, che sono rintracciabili nei segni che l'uomo lascia sulla città stessa. Ogni scelta, infatti, segna il territorio e lo trasforma spesso in maniera irreversibile. La lettura di singoli interventi compiuti su piccole realtà comunali restituisce una mappatura chiara di un territorio che trova difficoltà nel riconoscere i suoi problemi ed impedimenti nell'affrontarli.
S. Maria a Vico è la tipica realtà comunale di una provincia difficile come la Caserta, che è inserita in un contesto regionale "complicato", la Campania.
Così si legge nella prefazione del Prof. Borrelli "Attraverso una cronaca attenta, l'autore dimostra di essere entrato a far parte del sistema città e lo descrive dal suo interno. Una lettura, quindi, basata su esperienze vissute, spesso "sulla propria pelle", che consente al lettore di "toccare con mano" quanto descrive minuziosamente. La struttura del testo permette di percepire un cattivo costume locale, nei modi di interpretare il territorio e nelle espressioni edilizie, accompagnato da una voluta cecità amministrativa e da un disinteresse sociale, che porterebbero insieme al declino assoluto, se non fosse per alcune forme di ribellione culturale, che, manifestandosi nelle forme dell'arte, dell'iniziativa giovanile, della tradizione popolare, danno una speranza ad una Città che appare "indifferente" ad ogni stimolo" (dalla prefazione).

Insomma, da architetto e giornalista provo a dare un'idea di città, leggendola da dentro, vivendola in ogni sua parte e descrivendola nei suoi diversi aspetti. Non intendo dare una descrizione 'definitoria' della ma una chiave di lettura utile a comprendere alcuni 'momenti di vita urbana'.
Il libro sarà presentato il 22 Gennaio 2010 alle ore 19.00 presso il Caffè Letterario di Torre Annunziata (NA)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento