menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091230060402_Presepe

20091230060402_Presepe

Presepe vivente, tanto pubblico a Casafredda di Teano

Teano - La tradizione vince sulla sperimentazione e sulla modernità accentuata. È il "Presepe vivente di Casafredda" l'evento più seguito nella città sidicina che si è tenuto lo scorso 27 dicembre. Mentre a Napoli, in Piazza Plebiscito, le tanto...

La tradizione vince sulla sperimentazione e sulla modernità accentuata. È il "Presepe vivente di Casafredda" l'evento più seguito nella città sidicina che si è tenuto lo scorso 27 dicembre. Mentre a Napoli, in Piazza Plebiscito, le tanto declamate "Mongolfiere", che sono costate centinaia di migliaia di euro (non soldi dei cittadini campani ma europei, in quanto facenti capo ai fondi FAS, ma pur sempre anche nostri perché cittadini europei), sono state rimosse dopo appena tre giorni, a Teano, nella frazione di Casafredda e più precisamente in "Contrada Orsa", hanno vinto le usanze tradizionali del popolo campano. Centinaia di persone di Casafredda e delle frazioni vicine, ma anche del centro di Teano, hanno assistito all'annuale "rappresentazione vivente della Nascita di Gesù". Negli anni la manifestazione si è trasformata in un vero e proprio di grande impatto anche turistico, facendo registrare la presenza di numerosi cittadini extra sidicini. Un presepe vivente interpretato dai tantissimi residenti di Casafredda di Teano, semplici abitanti che si sono improvvisati attori, interpreti, coreografi, scenografi, stupendo il pubblico per la loro bravura e semplicità. Insieme al presepe vivente, i residenti hanno preso parte alle preghiere per la festività religiosa della Sacra Famiglia che ricorreva, appunto, domenica scorsa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento