menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Club Unesco prepara progetto per valorizzare i 104 Comuni della provincia

Caserta - Un importante incontro si è svolto nei giorni scorsi fra la Presidenza del Club Unesco di Caserta e la Presidenza dell'Ordine degli Architetti , Ordine che, peraltro, già collabora intensamente con molti iscritti all'attività del Club...

Un importante incontro si è svolto nei giorni scorsi fra la Presidenza del Club Unesco di Caserta e la Presidenza dell'Ordine degli Architetti , Ordine che, peraltro, già collabora intensamente con molti iscritti all'attività del Club.

Gli impegni assunti sono di non poco conto giacché riguardano progetti di studi e valorizzazione culturale dei siti storico-architettonici della nostra Provincia, secondo le finalità proprie dell'Unesco, mettendo in campo le molte professionalità e le competenze degli iscritti sia all'Ordine che al Club, in collaborazione con la II Università di Napoli anche per dar luce alle zone opache della conoscenza di molti luoghi che, proprio perché poco conosciuti, rischiano di scomparire, invece di essere motori di investimenti, restauri e conservazione, secondo le finalità proprie delle rispettive Istituzioni di competenza.
Oltre a Seminari di studi da programmare nei prossimi mesi, si è individuato concordemente un progetto ambizioso, ma ricco di speranze, che riguarda la possibilità di messa in valore dei luoghi della storia architettonica, passata e recente, dei 104 Comuni della nostra provincia attraverso la richiesta agli architetti residenti nei singoli Comuni di una tavola relativa ad una fabrica del suo Comune per arrivare entro Maggio ad una mostra in collaborazione con la Facoltà di Architettura che ha già offerto la propria disponibilità in attesa dell'adesione delle altre Istituzioni locali e provinciali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento