menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornate Professionali del Cinema: si parla di digitale e novit film 2010

Sorrento - "Il digitale è il futuro del cinema e accelerare il passaggio delle sale alla proiezione digitale avvicina il nostro futuro". Così Paolo Protti, presidente dell'Anec, associazione esercenti cinema, ha commentato il protocollo sulla...

"Il digitale è il futuro del cinema e accelerare il passaggio delle sale alla proiezione digitale avvicina il nostro futuro". Così Paolo Protti, presidente dell'Anec, associazione esercenti cinema, ha commentato il protocollo sulla digitalizzazione delle sale, raggiunto nei giorni scorsi, dall'industria cinematografica, intervenendo oggi alla 32a edizione delle Giornate Professionali di Cinema, in svolgimento a Sorrento con la partecipazione di circa mille esercenti, distributori, produttori, artisti ed esponenti delle rappresentanze di settore.
"Già centinaia di strutture dell'esercizio - ha aggiunto Protti - hanno investito per adeguarsi al nuovo sistema, e molte altre ne seguiranno presto l'esempio, mantenendo l'Italia ai primi posti in Europa per aggiornamento tecnologico, anche grazie al frutto di un lungo lavoro tra le associazioni che rappresentano l'industria cinematografica.".
Altrettanto importante per il presidente dell'Anem, associazione esercenti multiplex, Carlo Bernaschi, è l'attesa introduzione entro l'anno del tax credit, che darà un ulteriore contributo alla digitalizzazione delle sale, e la cui applicabilità, ha chiesto il presidente dell'Anem, deve essere estesa oltre i limiti temporali attualmente fissati al 31 dicembre del 2010.
"Il digitale - ha concluso Bernaschi - cambierà la faccia dell'esercizio e favorirà la distribuzione di film per l'intero arco dell'anno, senza pause, nemmeno d'estate".
"Già ora il problema è in via di superamento perché tutti i distributori stanno facendo uscire film durante tutto l'anno - ha voluto ricordare il presidente dei distributori Anica, Michele Napoli -. Oltre alle grandi Case americane, infatti, gli italiani in particolare hanno dato il loro contributo e lo daranno ancora, facendo uscire film anche d'estate".
Napoli ha inoltre sottolineato a sua volta l'importanza del protocollo raggiunto sul digitale, rilevando che "se tutte le componenti dell'industria sono animate da spirito di collaborazione, si possono trovare buone soluzioni per il futuro del cinema".
Le Giornate Professionali di Cinema prevedono questa sera, al cinema Armida di Sorrento, la consegna dei Biglietti d'Oro dell'Anec ai film che hanno ottenuto il miglior risultato di pubblico nell'anno di cinema 2009 (1/XII/2008-30/XI/2009). Alla premiazione, condotta da Lorena Bianchetti, parteciperanno molti artisti italiani dei film premiati.
Prima dei Biglietti d'Oro, oggi sono previste le convention di Paramount, Lucky Red, Fox e Filmauro, durante le quali i dirigenti delle Case annunceranno i film in uscita nei prossimi mesi nelle sale, con la presenza di attori e registi italiani, tra i quali Christian De Sica, Massimo Ghini, Alessandro Gassman, Emanuele Propizio, Giovanni Veronesi, Rocco Papaleo, Paolo Briguglia, Max Gazzè, Fabio De Luigi.
Saranno inoltre presentate le anteprime dei film "Hachiko", di Lasse Hallstrom, con Richard Gere, "Senti chi dice messa" di Roger Delattre, e "L'uomo che verrà" di Giorgio Diritti, con Alba Rohrwacher e Maya Sansa.
Le Giornate Professionali di Cinema si sono aperte lunedì con la convention della Disney e la presentazione in anteprima nazionale del film "La principessa e il ranocchio". Coinvolti nella convention Fabrizio Frizzi, che presta la voce ad uno dei personaggi di "Toy Story 3D", e centinaia di bambini delle scuole di Sorrento e dintorni. Presentate ieri anche le anteprime de "La fisica dell'acqua" di Felice Farina e di "A Single Man" di Tom Ford.
Da domani riprendono fino a giovedì le convention delle Case di distribuzione. Saranno presentati i film in uscita di Universal, Medusa, Cinecittà Luce, Fandango, Warner Bros, 01 Distrubution, Mikado, Sony, Bim, Bolero Film, AB Film.
Previste ancora anteprime e la presenza di altri artisti, tra cui Carlo Verdone, Paolo Virzì, Raoul Bova, Leonardo Pieraccioni, Gabriele Muccino, Pupi Avati, Enrico Vanzina, Vincenzo Salemme, Fausto Brizzi, Silvio Soldini, Carlo Mazzacurati, Gabriele Salvatores, Giambattista Avellino.


Più informazioni e altre notizie sul sito www.giornaledellospettacolo.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento