menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20091123132806_Vanvitelli

20091123132806_Vanvitelli

Natale a Caserta, Piazza Vanvitelli diventa un parco giochi

Caserta - Per la gioia dei bambini, dallo scorso fine settimana e fino a metà gennaio, piazza Vanvitelli si è trasformata in un parco giochi con giostre, mongolfiera, archi gonfiabili, scivoli, castelli, piste per mini auto, carretti per zucchero...

Per la gioia dei bambini, dallo scorso fine settimana e fino a metà gennaio, piazza Vanvitelli si è trasformata in un parco giochi con giostre, mongolfiera, archi gonfiabili, scivoli, castelli, piste per mini auto, carretti per zucchero filato e altro ancora. Un vero divertimento per i più piccoli e un sollievo per i genitori. Il ricco cartellone di eventi del Natale a Caserta ha, infatti, riservato ai bimbi un'attenzione particolare in queste giornate di festa. Così da qualche giorno Caserta si è animata non solo per il maestoso albero di Natale in piazza Dante e alle luci che illuminano le strade, ma anche grazie agli artisti di strada. Ovunque si vive la magia di prestigiatori, di mangiafuoco, di manipolatori e trampolieri. E ancora l'incanto di statue viventi, l'effervescenza di majorette che fanno da cornice alla banda di dodici elementi. Durante tutti i week-end e per l'intero periodo natalizio, poi, sarà facile incontrare in qualche angolo della città animatori e cartomanti, caricaturisti e truccatori di bimbi.

Natale a Caserta, organizzato dalla Confesercenti e dall'Ascom-Confcommercio, grazie alla Camera di Commercio, propone anche i mercatini viennesi in piazza Redentore, ottimo pretesto per fare shopping anche goloso. Infatti, oltre ad addobbi natalizi ed elementi caratteristici delle festività, le tipiche bancarelle offrono anche eccellenze enogastronomiche di Terra di Lavoro con assaggi e degustazioni di tutti i prodotti tipici. Una tappa obbligata, per grandi e piccoli, in questi giorni di festa. Natale a Caserta è anche mostre. Dopo quella di fotografie di Giuseppe Russi, a cura di Luca Sorbo alla ex Casa del Fascio in piazza Matteotti, visitabile fino al 12 dicembre, mercoledì 25 sarà la volta di tutte le altre esposizione di "Caserta in Fotografia": nella chiesa del Redentore i lavori di Mario Giacomelli, Franco Fontana, Ken Damy e Bruno Cristillo, al Villaggio Torre quelli di Giuseppe Di Meo, Damiano Errico, Alessandro Manna e Giovanni Saladino. Le mostre sono a cura di Enzo Battarra.
Gli altri appuntamenti del Natale a Caserta si susseguiranno fino a metà gennaio secondo un programma che porterà a Caserta artisti del mondo dello spettacolo e personaggi del mondo della cultura. Si esibiranno, tra gli altri, Teresa Salgueiro, Eugenio Bennato, Michele Campanella, Fanny Ardant, Nicola Piovani, Gianfranco Iannuzzo, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Pierluigi Tortora, Enzo Avitabile, Tony Esposito, i Taranterrae.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento