A Mezzano il ricordo delle vittime di incidenti stradali per i 25 anni Aifvs

Caserta - Sarà celebrata domani alle undici nella parrocchia di Santa Maria Assunta a Mezzano una messa per ricordare anche a Caserta i venticinque anni dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada. Alla fine della celebrazione –...

Sarà celebrata domani alle undici nella parrocchia di Santa Maria Assunta a Mezzano una messa per ricordare anche a Caserta i venticinque anni dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada.
Alla fine della celebrazione – presieduta dal parroco don Nicola Lombardi – ci sarà un momento simbolico in cui saranno fatte volare alcune colombe per ricordare tutte le vittime di incidenti stradali.
L'evento è stato organizzato dal comitato provinciale dell'associazione in collaborazione con "Gli amici di Giuseppe Dell'Aquila", il sodalizio onlus nato lo scorso gennaio all'indomani della scomparsa del giovane mezzanese che ha perso la vita proprio in un incidente stradale.
Alla celebrazione sono stati invitati anche il sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti e l'assessore alla viabilità Antonio Ciontoli.
La sede nazionale dell'Associazione Familiari e Vittime della Strada ha chiesto agli enti locali, nel cui territorio operano le proprie sedi, di illuminare un monumento significativo nella ricorrenza della giornata del ricordo: la metafora della luce vuole esprimere il bisogno di accendere i riflettori su una strage dimenticata e sostenuta dalla sottovalutazione del reato e del danno.
A tal scopo i giovani dell'associazione hanno inviato una richiesta al comune di Caserta per l'illuminazione di un monumento cittadino, la croce di Montevirgo, a ricordo di tutte le vittime.
"Invitiamo tutti a rivolgere una preghiera per i tanti, giovani e non, che hanno perso la vita sulla strada – commenta il presidente dell'associazione don Nicola Lombardi – richiamo tutti al senso di responsabilità e alla prudenza ricordandoci che sulla strada non siamo mai soli!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento