menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gioved folk al Kingston music club con Marcello Colasurdo

San Nicola la Strada - Il giovedì folk al Kingston music club è targato muma - music machine e associazione Bagaria, due realtà che sul territorio si occupano di promozione musicale. Le due realtà collaborano nell'organizzazione di una rassegna di...

Il giovedì folk al Kingston music club è targato muma - music machine e associazione Bagaria, due realtà che sul territorio si occupano di promozione musicale. Le due realtà collaborano nell'organizzazione di una rassegna di musica popolare. L'idea è quella di dare uno spazio costante a tutte quelle realtà vicine alle tradizioni folkloriche. Sul palco del Kingston music club si alterneranno musicisti da diverse regioni d'Italia, con le loro peculiari proposte. Risvolto importante di questa rassegna è che tutti gli ospiti che interverranno hanno accettato di buon grado di suonare con i musicisti di Bagaria, dando vita così ogni giovedì a spettacoli unici e irripetibili.
Marcello Colasurdo sarà il primo ospite della rassegna e non a caso, visto che si tratta di una delle voci più conosciute della musica popolare campana, una voce visceralmente legata al Vesuvio e alle sue tradizioni.Giovedì 12 novembre ore 22.30Kingston music club, via Appia 17, San Nicola la strada (CE) Marcello Colasurdo in concerto.


Marcello Colasurdo è da circa trent'anni sulla scena della musica tradizionale campana. Da sempre ha coniugato l'attività artistica con quella operaia, essendo operaio dell'Alenia. Ha fatto parte del grippo "E Zezi" di Pomigliano d'Arco per 18 anni, divenendone la voce nonché l'emblema.Ha collaborato con vari artisti tra i quali gli Almamegretta, Daniele Sepe, 99 Posse, N.C.C.P., partecipando a numerosi concerti dal vivo. Impegnato come attore di cinema ha lavorato con Federico Fellini, Salvatore Piscicelli, Antonietta De Lillo, Antonio Capuano e come attore di teatro con Mario Martone, Laura Angiulli e Giorgio Pressburger.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Nuovi 228 positivi scoperti nel casertano. Morti 3 pazienti

  • Attualità

    Senatore casertano positivo al coronavirus

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento