menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

VI edizione rassegna internazionale per cortometraggi di Napoli in...Corto 2009

Napoli - Sono oltre 150 i cortometraggi presentati per la selezione della sesta edizione della rassegna internazionale per cortometraggi di "Napoli in …Corto 2009", che si concluderà con la proiezione dei film finalisti e l'assegnazione dei premi...

Sono oltre 150 i cortometraggi presentati per la selezione della sesta edizione della rassegna internazionale per cortometraggi di "Napoli in ?Corto 2009", che si concluderà con la proiezione dei film finalisti e l'assegnazione dei premi lunedì 12 ottobre alle 19.30 al TTC Club in via Paisiello, a Napoli.
La rassegna cinematografica che sarà presentata dalla giornalista Serena Bernardo è inserita nell'ampio calendario degli eventi di Grande Vomero, la manifestazione organizzata dalla Holding Studio di Aldo Foggia e dal Comune di Napoli in collaborazione con Regione Campania Camera di Commercio e Provincia di Napoli. Hanno inviato le proprie opere filmakers da varie regioni italiane e dalla Spagna, Francia, Danimarca e degli Stati Uniti. Il direttore artistico della rassegna Antonio D'Addio ha selezionato le 9 pellicole che sono andate in nomination, tre per ognuna delle tre sezioni per le quali saranno assegnati i premi "Napoli in ? corto": fiction, drammatico e comico/commedia.
Tra le fiction in gara per il premio finale tre registi italiani Amedeo Procopio, Antonio Zannone e Raffaele Iardino rispettivamente con "Ciao Tesoro" una pellicola realizzata nel 2008 della durata di 11 minuti, " Il sequestro e/o rapina" (2009 dur. 6 min ) e "Reflex" (2009dur 6'09").
L'unico film straniero in concorso entrato in finale è "Open your eyes" (2008 - 13'53") della statunitense Susan Cohen nella sezione Drammatico nella quale sono stati nominati anche i due cortometraggi italiani "Fuera", di Michele Bertelli, il più lungo in gara che dura 15 minuti girato nel 2008 e "In Apnea" Giovanni Meola (2008 - 10 min).
I film in nomination della sezione Comico- Commedia sono "L'Aspirante" Emanuele Michetti (2007 - 13'3") e ben due corti del regista Gino Vivabene entrambi girati nel 2009 "The New Experience"(1.40) e "Wrong", una vera chicca che dura 1 minuto e mezzo.
Il festival per cortometraggi è a tema libero e sono state molto differenti le tematiche affrontate, ma quasi tutte indirizzate verso i problemi esistenziali dai risvolti sociali. Si esplorano il mondo dei gay e quello del cinema visto, però sotto un aspetto divertente ed ironico, e si passa da un'analisi semiseria e grottesca sui sentimenti agli inaspettati effetti di una bevanda dissetante.
A comporre la giuria che analizzerà i finalisti e indicherà i vincitori, figurano i giornalisti Serena Albano, Annamaria Ghedina e Antonio Mocciola; l'attrice Cristina Donadio, il presidente della V Municipalità di Napoli, Vomero-Arenella, Mario Coppeto, lo speacker radiofonico Armando Sanchez il professor Paquale Malva e il fotografo Gaetano De Chiara.

Mentre la giuria sarà riunita per decidere dell'assegnazione dei premi, si svolgerà uno spettacolo, con inizio alle 20.30, curato da alcuni giovani studenti "Ragazzi a Grande Vomero" che metteranno in scena balletti, musicali e cabaret.
Interverranno dall'Istituto Mazzini il coro polifonico "Armonia" coordinato dalla professoressa Elisabetta Gianfrancesco e dall' ITAS Vittorio Emanuele i ragazzi del laboratorio teatrale seguiti dal professor Antonio D'Addio. Il professor Gabriele Formicola, dell'IPSCT Giustino Fortunato accompagna i ragazzi dal gruppo musicale " Fortunato Band" ed, infine, si esibiranno gli allievi del laboratorio Danza Break ITIS Galileo Ferraris della professoressa Patrizia Bassolino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento