menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentazione 'Gli scritti giornalistici' di Siani

Torre Annunziata - Il 23 settembre 2009 alle ore 10,00 presso l'I.S.I.S. "Pitagora" in Via Tagliamone 13 a Torre Annunziata si terrà l'iniziativa "23 settembre, Il giorno della memoria", per non dimenticare Giancarlo Siani. Un eroe civile. Ci sraà...

Il 23 settembre 2009 alle ore 10,00 presso l'I.S.I.S. "Pitagora" in Via Tagliamone 13 a Torre Annunziata si terrà l'iniziativa "23 settembre, Il giorno della memoria", per non dimenticare Giancarlo Siani. Un eroe civile. Ci sraà la presentazione dell'opera "La parole di una vita", gli scritti giornalistici di Giancarlo Siani.
Giancarlo Siani era un giovane giornalista pubblicista napoletano. Fu ucciso a Napoli, la sera del 23 settembre 1985 all'età di 26 anni. Iniziò ad analizzare prima il fenomeno sociale della criminalità per interessarsi dell'evoluzione delinquenziale delle diverse "famiglie camorristiche", calandosi nello specifico dei singoli individui. Fu questo periodo che contrassegnò il suo passaggio dapprima al periodico "Osservatorio sulla camorra" rivista a carattere socio-informativo, diretta da Amato Lamberti e successivamente al quotidiano "Il Mattino", come corrispondente da Torre Annunziata presso la sede distaccata di Castellammare di Stabia. Siani analizzò la realtà torrese senza tralasciare alcun aspetto, approfondì attraverso inchieste il contrabbando di sigarette e l'espansione dell'impero economico del boss locale, Valentino Gionta. Aveva capito che la camorra s'era infiltrata nella vita politica, della quale riusciva a regolare ritmi decisionali ed elezioni. La decisione di ammazzarlo fu presa all'indomani della pubblicazione di un suo articolo, su "Il Mattino" del 10 giugno 1985 relativo alle modalità con le quali i carabinieri erano riusciti ad arrestare il boss Gionta.
Grazie alla Presentazione dell'opera "LE PAROLE DI UNA VITA" Gli scritti giornalistici di Giancarlo Siani edita dalla Phoebus Edizioni, la città di Torre Annunziata per la prima volta e dopo 24 anni dalla sua morte dedica una giornata alla memoria di Giancarlo Siani, che con i suoi articoli ha combattuto la criminalità torrese pagando con la vita.

INDIRIZZO DI SALUTO
Giosuè Starita (Sindaco di Torre Annunziata)
Maria Elefante (Assessore Comune Torre Annunziata)

INTERVERRANNO
Aldo Masullo (Filosofo)
Raffaele Giglio (Curatore dell'opera)
Ermanno Corsi (Giornalista)
Amato Lamberti (Sociologo)

SARANNO PRESENTI
Corrado Gabriele (Assessore Regione Campania)
Adriana Musella (Associazione Antimafia "Riferimenti" )

Pasquale Testa (Editore Phoebus)
Proiezione dei video Other World di Salvatore Manzi e FORTAPASC dei BISCUITS

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Ladro in bici ruba pomelli di ottone dalle case | VIDEO

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento