menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090922072251_paginedarte

20090922072251_paginedarte

Trenta artisti casertani invadono il centro storico da Corso Trieste a Piazza Dante

Caserta - Domenica 20 settembre si è tenuta a Caserta, col Patrocinio morale del Comune e dell'Assessorato alla Cultura, la manifestazione "Pagine d'arte nel grande libro della città". Circa trenta artisti di Caserta e provincia, Napoli e...

Domenica 20 settembre si è tenuta a Caserta, col Patrocinio morale del Comune e dell'Assessorato alla Cultura, la manifestazione "Pagine d'arte nel grande libro della città".
Circa trenta artisti di Caserta e provincia, Napoli e Cassino hanno presentato le loro opere nella cornice del centro storico casertano.
Il progetto ideato dalla presidentessa dell'associazione culturale Damusa, signora Alba Cappella, si prefiggeva di avvicinare gli artisti al grande pubblico e di creare scambi culturali tra gli stessi.
La cittadinanza non ha tradito le aspettative riempiendo gli spazi allestiti con interesse e curiosità.
Anche gli artisti presenti hanno approfittato dell'occasione per confrontarsi e pensare a progetti comuni, è infatti forte l'esigenza di creare una rete di contatti, anche fra città diverse, per nuovi stimoli da cui trarre ispirazione.
Proprio questi i motivi che hanno portato alla nascita della manifestazione che è riuscita a rompere le barriere tra l'artista e il mondo che lo circonda instaurando un dialogo tra "attore e spettatore".
Vista la risposta a quest'evento, quasi unico per la città, si spera possa essere presto riproposto.

Gli organizzatori, tra cui figurano Federica Sapienza e Fabio Micera, responsabili della logistica della manifestazione, determinati a portare a termine il progetto hanno supplito alla mancanza di grandi mezzi e risorse con volontà, impegno e professionalità.
Tra gli artisti presenti: la signora Gabriella Pucciarelli, le professoresse Anna Giordano e Maria Rosaria Solari, il pittore Gerardo Del Prete, il maestro Nicola Badia, l'ingegner Giuseppe Di Michele, la signora Angela Maria De Rosa, lo scultore Domenico Santacroce ed il professor Enzo Faraldo, pittore nonché noto musicista casertano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento