menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090922054912_SAVARESE

20090922054912_SAVARESE

Festa di San Michele, Revival anni '60 e '70

Maddaloni - Nell'ambito dei festeggiamenti organizzati per la festività liturgica di San Michele, sabato 26 settembre prossimo, si terrà in Piazza Umberto I° a Maddaloni, vicino la Chiesa di San Michele, con inizio alle ore 10.00, lo spettacolo...

Nell'ambito dei festeggiamenti organizzati per la festività liturgica di San Michele, sabato 26 settembre prossimo, si terrà in Piazza Umberto I° a Maddaloni, vicino la Chiesa di San Michele, con inizio alle ore 10.00, lo spettacolo musicale dal titolo "Revival anni 60 70", concerto live non stop della durata di circa 2 ore. Lo spettacolo Revival anni "60 "70 è stato ideato e arrangiato dal M° Susy Savarese, docente di canto moderno dell'accademia "Arturo Toscanini" di San Nicola la Strada, in occasione delle serate a tema che si sono svolte nella suddetta Accademia. Lo spettacolo è eseguito dal vivo in collaborazione con alcuni allievi del M° Susy Savarese, fra cui alcuni dell'Accademia Toscanini. Susy Savarese è nata a Napoli il 28 febbraio 1964. Diplomata in pianoforte al Conservatorio di Salerno, consegue la Laurea di II° livello in Musica da Camera e Musica d'insieme al Conservatorio di S. Pietro a Maiella di Napoli. Insegnante di pianoforte, canto moderno e canto corale, attualmente insegna canto moderno e canto corale all'Accademia Civica Comunale "Arturo Toscanini" di San Nicola la Strada. Autrice di testi e compositrice di musiche, arrangiatrice musicale, cantante solista, corista, pianista, è autrice di sigle televisive (tra cui la sigla di apertura e chiusura del documentario sul Principe di San Severo trasmesso sulle reti RAI) ed è autrice della canzone "Figlia del re" scritta in collaborazione con la giornalista Clara Miccinelli appartenente al documentario-film sul Principe di San Severo in onda su canali Mediaset. Oltre a questo spettacolo anni 60 70, Susy Savarese ha uno spettacolo culturale d musica classica napoletana da proporre ad un pubblico qualificato in quanto è un progetto ideato e arrangiato dalla stessa in prima persona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento