menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutela e rilancio Festa dei Gigli e macchina da festa

Nola - "Tutti insieme per la tutela ed il rilancio della nostra amata Festa dei Gigli".È questo l'invito lanciato dal Sindaco Geremia Biancardi ai Giuristi nolani, affinché studino tutte le misure a tutela e sostegno della Festa eterna...

"Tutti insieme per la tutela ed il rilancio della nostra amata Festa dei Gigli".È questo l'invito lanciato dal Sindaco Geremia Biancardi ai Giuristi nolani, affinché studino tutte le misure a tutela e sostegno della Festa eterna. "Così come sostenuto in campagna elettorale, sono convinto che attraverso la partecipazione attiva di tutte le forze sane della città, si possano dare concreti contributi alla soluzione di molti problemi - ha affermato il Sindaco Biancardi -. Cominciando con la Festa dei Gigli - ha poi spiegato il primo cittadino -, mi rivolgo non solo a tutti i colleghi Avvocati, ma anche ai Magistrati, ai Giudici e ai Docenti universitari nolani, proprio perché possano costituire un comitato tecnico-scientifico che appronti un serio e rigoroso disciplinare che da una parte, tuteli l'evento, che può contare su un brevetto già acquisito e dall'altra il Giglio, in quanto macchina da festa. Troppo spesso, infatti, abbiamo assistito a vere e proprie degenerazioni da parte di altre comunità, che nulla hanno a che vedere con i nostri sacri obelischi, che invece devono essere legislativamene tutelati (brevetti, diritti d'autore, d'immagine, di sfruttamento, etc.)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento