menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090907075757_99posse

20090907075757_99posse

Musica Nueva: Il ritorno della '99 Posse'

Napoli - Il ritorno della 99 POSSE!Lo storico gruppo antagonista inaugura a Napoli la rassegna "Musica Nueva" presentando un brano inedito e affrontando un tema sociale di drammatica attualità: la sicurezza del lavoro. La band inoltre sarà...

Il ritorno della 99 POSSE!Lo storico gruppo antagonista inaugura a Napoli la rassegna "Musica Nueva" presentando un brano inedito e affrontando un tema sociale di drammatica attualità: la sicurezza del lavoro.
La band inoltre sarà protagonista di un progetto che coinvolgerà gli studenti campani nella realizzazione di un brano per il nuovo disco!
Quella di Napoli sarà la prima data (l'unica in Campania) dell'imminente tour, le cui tappe confermate sono per il momento:
19.09 Latiano (BR) @ Campo Sportivo
20.09 Cosenza @ Palestra all'aperto di Via Milelli
09.10 Roma @ Alpheus
(altre saranno annunciate a breve).
La formazione vede Luca Zulù Persico alla voce, Massimo Jrm Jovine al basso, Marco Messina alle macchine, Sascha Ricci alle tastiere, accompagnati da Claudio Klark Kent Marino alla batteria, Gennaro de Rosa alle percussioni e Peppe Siracusa alla chitarra.

IL RITORNO DEI 99 POSSE
Il ritorno sulle scene della band avviene dopo ben sette anni di assenza. Dal loro ultimo concerto a Napoli (5 gennaio 2002), molte cose sono cambiate. ll gruppo ritrova un'Italia in piena emergenza democratica ed economica, un Paese in declino nel quale si sperimentano inedite politiche repressive che alimentano nel corpo sociale sempre più frequenti episodi di razzismo e intolleranza. I severi richiami dell'Onu sui respingimenti di massa, le ronde che rievocano la polizia di partito, l'assenza di misure di sostegno per precari, disoccupati, immigrati e lavoratori a basso reddito, le leggi razziali, le offese di esponenti politici della Lega ai cittadini napoletani, gli attacchi omofobi, rendono bene l'idea del lager a cielo aperto nel quale le destre padane e nazionali vogliono trasformare l'Italia. In questa situazione la voce di una band che si è sempre schierata dalla parte dei più deboli e dei meno garantiti vuole tornare a essere un punto di riferimento per tutti quelli che non si stancano di sognare e lottare per un mondo diverso e migliore. Nel frattempo la crisi del mercato discografico ed i modelli proposti dalla TV (musicisti scelti da discutibili format di "talent scouting" destinati ad un successo usa-e-getta) hanno reso ancora più difficile per i gruppi che privilegiano tematiche sociali e politiche nella propria produzione musicale, emergere ed arrivare al grande pubblico. Per questo il ritorno della 99 Posse assume i caratteri di una scommessa, di un azzardo che si auspica proficuo, quello di un gruppo che canterà canzoni scomode senza giri di parole, testando anche i livelli di tolleranza nell'Italia dei nostri giorni, per riprendersi il posto che merita nella scena musicale nazionale.

MUSICA NUEVA / "Assalto culturale alle barriere sociali"
La rassegna MUSICA NUEVA, che quest'anno ha come sottotitolo "Assalto culturale alle barriere sociali", giunta alla sua nona edizione, è realizzata dall'Associazione Napoli Suoni, che - negli oltre dieci anni di attività sul territorio - si è da sempre concentrata su tematiche strettamente legate ai problemi sociali e alle dinamiche culturali, proponendo eventi musicali che guardano ai mutamenti del mondo contemporaneo, svelando gli incroci fra le culture e le brucianti accelerazioni dello sviluppo tecnologico.L'associazione "Napoli Suoni" cura, ormai da nove anni, la rassegna "Musica Nueva - Cancion de libertad" tenutasi, nel corso degli anni, presso gli spalti del Maschio Angioino, la Città della Scienza, l'Aria Italsider, il Lido Baia dei Re e l'Arenile di Bagnoli. Il meglio della scena napoletana, le più interessanti novità della scena musicale italiana i migliori djs internazionali hanno composto, negli anni, una programmazione trasversale facendo di Musica Nueva un appuntamento fondamentale nel panorama culturale campano.
In questa edizione Musica Nueva punta ad attirare l'attenzione sul tema della sicurezza dei luoghi di lavoro. Il fenomeno è direttamente collegato ad una dinamica di deperimento culturale e democratico che investe l'Italia da circa 15 anni. Nel nostro Paese le "morti bianche" sono il doppio che in Francia, e il 30% in più rispetto a Germania e Spagna. Il numero di vittime sul lavoro è quasi il doppio dei deceduti in incidenti stradali e otto volte più delle vittime di omicidio. L'Associazione ritiene opportuno "aggredire" il problema anche da un punto di vista culturale rivolgendosi direttamente ai giovani, parlando loro dei problemi legati al lavoro, spingendoli ad interessarsi in primis alla pericolosità del lavoro svolto dai propri genitori. Infatti durante la rassegna saranno divulgati dati e statistiche sulle morti bianche, saranno ospitati interventi dal palco e gli artisti coinvolti toccheranno il tema durante le performances.
Si proverà inoltre ad intrecciare il tema del lavoro sicuro con il crescente sviluppo imprenditoriale delle organizzazioni criminali. Le imprese di mafia riescono infatti a vincere i grandi appalti facendo leva su due fattori: il risparmio sui materiali e lo sfruttamento del lavoro. Questi, oramai, sono contesti in cui non si rispettano le più elementari regole di sicurezza, dove si impongono ritmi asfissianti e page basse e in nero. Un "turbocapitalismo" inaccettabile, alimentato dalle organizzazioni criminali e dal mercato globale; un fenomeno ingestibile che tra inquinamento e perdita di vite umane sta distruggendo definitivamente il paese.

I 99 POSSE NELLE SCUOLE CAMPANE
La rassegna s'inaugura il 12 settembre a Napoli, presso Piazza Mercato, dove si svolgerà il concerto dei 99 Posse che si riuniranno ufficialmente per intraprendere un nuovo percorso artistico che li porterà a realizzare a breve un nuovo disco. Prima di loro si esibiranno i rappers Sangue Mostro e il nastro nascente del reggae italiano: Jovine. Lo "storico" ritorno sulle scene della 99 Posse coincide con l'inizio di un'interessante iniziativa sociale: questo concerto costituisce infatti il lancio di un progetto che comprende laboratori scolastici (in istituti scelti tra diverse aree "a rischio" della regione) sul rapporto tra nuove tecnologie e musica, che vedrà la band protagonista insieme agli studenti, inoltre dal 14 settembre a metà ottobre MusicaNueva ospiterà gruppi musicali scelti nelle scuole coinvolte nel progetto, con lo scopo di farli esibire dal vivo mettendo in atto ciò che hanno appresso durante i laboratori didattici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento