menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090904070359_costantini

20090904070359_costantini

Presentazione del romanzo d'esordio di Emilia Costantini

(Casertavecchia) Venerdì 4 settembre alle 18.30 al Palazzo del Vescovopresentazione del romanzo d'esordio di Emilia Costantini"Tu dentro di me". Appassionato racconto di legami leciti e illeciti che affronta il complesso, attualissimo tema...

(Casertavecchia) Venerdì 4 settembre alle 18.30 al Palazzo del Vescovopresentazione del romanzo d'esordio di Emilia Costantini"Tu dentro di me". Appassionato racconto di legami leciti e illeciti che affronta il complesso, attualissimo tema dell'inseminazione artificiale. Ospite d'eccezione dell'incontro l'attrice Martine Brochardche leggerà alcune pagine del romanzo affiancata dall'attore Marco D'Amore.

Tu dentro di me è il primo romanzo di Emilia Costantini, prestigiosa firma delle pagine cultura e spettacoli del Corriere della Sera, su un tema di grande attualità come la maternità surrogata, la maternità consentita dalle conquiste della ricerca scientifica che affida all'utero di una donna terza a quella genetica, la possibilità di una gravidanza altrimenti difficile, spesso addirittura impossibile.

L'autrice presenterà il suo romanzo d'esordio - accolto subito con grandissimo interesse e unanime consenso - al pubblico del festival venerdì 4 settembre alle 18.30 al Palazzo dei Vescovi, nell'ambito degli incontri con gli autori di librialborgo. All'incontro, oltre ai direttori artistici, Ferdinando Ceriani e Paola Servillo, interverrà la nota attrice di cinema e di teatro Martine Brochard, che con l'attore casertano Marco D'Amore leggeranno pagine del romanzo.
La storia di Tu dentro di me (160 pagg. ? 16), pubblicato da Aliberti editore con una prefazione di Dacia Maraini, racconta l'incontro fatale di tre destini: Livia, un'affascinante quarantenne, affermata giornalista televisiva, con una vita ricca di certezze anche affettive. Luisa, cinquantenne, producer televisiva, proprietaria del network dove Livia è responsabile del servizio cultura-spettacolo. Edoardo, musicista ventenne, il figlio "genetico" di Luisa, che vive sin da bambino in America. Tornato in Italia, dopo molti anni, per una tournée, Edoardo incontra Livia e tra i due è irresistibile quanto inspiegabile attrazione. Lui, che nasconde nelle più profonde pieghe dell'animo un antico malessere inferiore, si aggrappa a lei come per ritrovare una parte smarrita di sé. Lei, che nell'apparente serenità dorata della sua esistenza ha tuttavia rimosso uno scomodo segreto, accoglie con generoso trasporto l'entusiasmo di lui. Tra Edoardo e Livia, malgrado la differenza d'età, nasce un amore tanto violento quanto misteriosamente necessario. Quando finalmente decidono, con ostinata determinazione, di andare a vivere insieme, superando una serie di strazianti conflitti interiori e con chi li circonda, il destino riserverà per loro una sconvolgente sorpresa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Il Covid contagia il presidente de 'Il Sorriso di Padre Pio'

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Da Caserta a Miami: 30 dj suonano per 10 ore il 1 maggio

  • social

    La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

  • social

    Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento