menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tango Libre Social Club nato

Napoli - La nuova Associazione si aggiunge finalmente al panorama milonguero della nostra città e della Campania.Siamo il Tango dell'Accentò, e come tutti alla ricerca delle origini del Tango e proiettati nel futuro delle nuove emozioni...

La nuova Associazione si aggiunge finalmente al panorama milonguero della nostra città e della Campania.
Siamo il Tango dell'Accentò, e come tutti alla ricerca delle origini del Tango e proiettati nel futuro delle nuove emozioni dell'Abbraccio
Siamo il Tango del Sorriso, con un semplice messaggio per tutti: Si può fare Tango con la Libertà del Cuore, senza appartenenze , contrapposizioni, ostilità, mettendo al centro la Passione e la Cultura del Tango.www.tangolibre.itle mail tangolibre@libero.it e info@tangolibre.it
Il Consiglio Direttivo è tutto al femminile!
E si sposa perfettamente con la magia di realtà milonguere della nostra regione nelle quali il ruolo delle donne è principale ed essenziale.
Anche nella musicalizzazione le donne stanno assumendo un ruolo di primaria importanza affiancando a Mara, Matilde Citro, Manuela Sellitti, Giorgia Stendardo, etc.
Gli Insegnanti di Tango Libre sono pronti ad iniziare la loro attività presso il Centro Sociale di via Guido Vestuti zona orientale Quartiere Italia e presto i programmi didattici saranno on line e/o a disposizione di tutti!
Sulla qualità della didattica e dell'attività di formazione è opinione comune che la Scuola Salernitana ha sviluppato metodologie estremamente efficaci, come dimostrano i risultati conseguiti negli ultimi 4 anni.
In particolare nell'ultimo anno la didattica ha conosciuto uno straordinario sviluppo per tutti i livelli, assicurando ad ognuno non solo una formazione di base innovativa ma una cultura del tango e della milonga che valorizza Storia, Costume, Arte e Filosofia del Tango.
Tango Libre Social Club nasce con il proposito di offrire al mondo degli appassionati uno Spazio e un Tempo per curare la loro formazione in un ambito che non prevede attività di business così come da sempre è stata la nostra azione e motivazione con e dentro GTango.
Abbiamo contrastato con il garbo che ci ha sempre contraddistinto la politica dei Tango Titolato e Competitivo e delle Fidelizzazioni .. Continueremo su questa strada!!!
Gli Insegnanti di Tango Libre offriranno metodi di apprendimento che sono validi per tutti i livelli e sono basilari per ottenere fluidità e dinamiche in perfetta sinergia con il partner.
Grande importanza al Ritmo e alla Musicalità, 2 elementi che non significano la stessa cosa e che consentono a tutti una buona espressività, soprattutto alle mujeres, poiché spesso il ruolo percettivo viene scambiato per passività.
Ultimamente abbiamo avuto la fortuna di formarci con degli autentici Maestri a partire da Marta Anton e Manolo Gallego fino a Marcelo Alvarez y Sabrina Amato, Sergio Natario y Alejandra Arrué, Sergio Cortazzo, Ricardo Barrios y Laura Melo con il privilegio della presenza di Silvia Carlino nella tecnica femminile.
I loro insegnamenti hanno accresciuto la nostra esperienza personale e didattica, per questo siamo in grado di garantire Corsi di Tango dell'Abbraccio di grande valore.
I princìpi a cui ci atterremo nella didattica sono questi:
La didattica deve essere delineata sugli allievi NON viceversa come a volte accade in una smania di figure complesse da tango show e in tecniche di apprendimento utili per il palcoscenico. Occorre ricordare a tutti che noi offriamo Corsi di Tango Sociale non Scuole per professionisti dello spettacolo.
Ecco perché con noi, e ovviamente non solo, i milongueri acquisiranno l'essenziale per entrare nella milonga con uno spirito di libertà e di sorriso, pronti a trasmettere emozioni, stile, comportamenti invidiabili e soprattutto i criteri fondamentali per curare al meglio la propria preparazione.
Per questo Tango Libre è una (ma molto determinata) delle associazione che lascia libertà di scelta del proprio percorso, che orienta senza condizionamenti, che libera dal provincialismo culturale che colpisce tutti noi e dalla sudditanza che è propria delle prime esperienze. L'insegnamento è un momento di socializzazione e di scambio di esperienze senza presunzione, educandosi reciprocamente all'approccio l'uno verso l'altro Nella fase di nascita di GTango, è stato seguito questo metodo e così si spiega il valore aggiunto della Scuola Salernitana.
L'appannamento in noi tutti di questa pratica sociale ha generato l'esplodere delle presunzioni e di quella che noi chiamiamo l'autarchia milonguera, cioè il chiudersi in se stessi, coltivare gli orticelli e limitare la visione d'insieme del tango.
Noi vogliamo utilmente stimolare tutti a riprendere questo stile e rilanciarlo e contiamo sulla collaborazione di tutte le associazioni che hanno qualità e esperienze da vendere.
Offriremo la nostra didattica calmierando i costi e contenendoli nei limiti delle spese che l'associazione sostiene o dovrà sostenere.
La massima qualità didattica a costi associativi, cioè non concorrenziali, ma misurati sulle esigenze didattiche, associative, culturali e logistiche degli associati. E' sotto gli occhi di tutti il fenomeno della "Monetizzazione del Tango". Si acquistano figure, titoli, emozioni.
Lezioni Private a costi proibitivi e risultati zero, con manie esibizionistiche che trasformano le milonghe in campi di battaglia
La nostra didattica e pratica è aperta a tutti, senza confini associativi, senza tessere di appartenenza. La sciagurata pratica delle Fidelizzazioni, che a Salerno ha avuto vita breve, sarà da noi scoraggiata.
I nostri allievi e associati saranno liberi di frequentare i corsi e le scuole che riterranno opportune.
Noi svolgeremo una azione di orientamento, consapevoli che nessuno può essere costretto in una gabbia stilistica a priori e che l'importante è l'apertura mentale ed emotiva. Ecco le parole della grande coreografa Silvia Wladimivski. :- " Il Tango non è solo un'espressione coreografica o acrobatica, bensì un incontro energetico, cerimoniale, rituale tra due persone che si balla con il cuore.
Il cuore come zona energetica non come metafora poetica. Non lo sto dicendo come metafora ma intendo proprio dire che il cuore va aperto, va aperta la forza del cuore! Va aperta una zona energetica e va anche recuperato il rapporto con la Terra"
L'associazione Tango Libre Social Club pertanto invita a stabilire rapporti di cordiale collaborazione, ad aiutarci a sostenere una politica di apertura tra le varie realtà del tango salernitano e non solo, di favorire rapporti personali leali e proficui, sedute di allenamento comuni, iniziative culturali gestite da tutti.
Molti ricordano l'Estate del 2008 sul Parco del Seminario, luogo prescelto per promuovere convergenze e sinergie: si è respirata un'aria di libertà e di reciproca simpatia: pratiche seguitissime, presenza di tutta la comunità milonguera, integrazione tra le varie realtà, affluenza di milongueri da tutta la regione, prospettive di convergenze future.
Ripristinare queste magiche atmosfere, abbandonate per assecondare una certa autosufficienza, è un nostro compito, anzi di tutti noi senza recriminazioni inutili.
L'associazione Tango Libre Social Club si impegna a sostenere le iniziative delle altre realtà, purchè non siano affette da posizione dominante e/o rendite di posizione.
L'associazione Tango Libre Social Club non ti chiederà appartenenze fideistiche.

L'associazione Tango Libre Social Club metterà le proprie competenze a disposizione di tutti, anche di coloro che intendono fare un percorso per condurre gruppi e facilitare l'apprendimento
L'associazione Tango Libre Social Club darà alle iniziative culturali un posto di primo piano nel proprio programma

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento