menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pascariello intitola concorso a Tonino Daniele

San Nicola la Strada - Sabato 5 settembre si conclude la nona edizione della rassegna estiva "Arte e Cultura sotto …. le stelle". È stata un'edizione che ha fatto registrare una notevole presenza di pubblico e, prima che il Sindaco Angelo Antonio...

Sabato 5 settembre si conclude la nona edizione della rassegna estiva "Arte e Cultura sotto ?. le stelle". È stata un'edizione che ha fatto registrare una notevole presenza di pubblico e, prima che il Sindaco Angelo Antonio Pascariello ci fornirà i dati ufficiali della partecipazione del pubblico alla kermesse di teatro, musica e cinema, possiamo senza dubbio affermare che è stato un successo. Ma, al di là dei freddi numeri sulle presenza, quello che ci preme sottolineare è il fatto che il primo cittadino ha annunciato che è allo studio dell'Amministrazione comunale l'istituzione di un concorso intitolato alla memoria di Tonino Daniele, direttore artistico della rassegna estiva prematuramente scomparso l'anno scorso proprio nel corso della passata stagione. Mantenendo così fede ad una promessa fatta all'indomani della sua scomparsa. Il premio, denominato "Prova d'attore 2009" sarà aperto a giovani attori professionisti e non che abbiano compiuto il 14° anno di età e non abbiamo superato il 30° anno di età. Le selezioni saranno effettuate da una giuria appositamente nominata dopo la scadenza del termine per la presentazione delle domande. Tonino Daniele, già dipendente storico della 3M, aveva solo 62 anni e un malore improvviso, nel giro di poche ore, lo strappò all'affetto dei suoi cari, della moglie Lina, del figlio Luigi, delle figlie Rosaria, Emma e dei tre nipotini. In un'epoca in cui torti e ragioni si rimescolano nell'accomodante appiattimento del superficiale, Tonino Daniele era un galantuomo che non ammetteva deroghe alla sua coscienza, e la parola "Galantuomo" l'ha sempre scritto con la "G" maiuscola. Per molti anni è stato il consulente artistico per tutte le manifestazioni culturali organizzate dal comune, dalla rassegna estiva di cinema e teatro, al laboratorio artistico che ha permesso a moltissimi giovani sannicolesi di avvicinarsi alla recitazione. Tonino Daniele, oltre che per le sue incomparabili doti di artista e critico d'arte, era noto soprattutto per la signorilità nei rapporti con la gente, per il suo amore verso il prossimo e per l'abnegazione con la quale ha condotto brillantemente il suo ruolo di uomo di cultura, mettendo a disposizione della comunità il suo enorme senso di apertura sociale ed il proprio orgoglio di cittadino "morbosamente" attaccato alla propria terra natia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento