menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moda e gastronomia cilentana in vetrina

Agropoli - Trovare un abbinamento tra la "Sagra re' la crapa vudduta", un antico piatto della tradizione cilentana, forse il più famoso tramandato e certamente non ipocalorico ed il corredo della sposa, al tempo delle nostre nonne, è senza dubbio...

Trovare un abbinamento tra la "Sagra re' la crapa vudduta", un antico piatto della tradizione cilentana, forse il più famoso tramandato e certamente non ipocalorico ed il corredo della sposa, al tempo delle nostre nonne, è senza dubbio cosa ardua. Ma le signore socie della FIDAPA, sono riuscite nel proprio intento. Il 16 e 17 agosto, Eredita in festa, presentava portoni ed antri addobbati e ritornati a vita iniziale con artigianato ed un memorabile salto nel tempo. Nel suggestivo portone dell'antico palazzo Siniscalchi si è tenuta la mostra del corredo antico che fu presentata già due anni fa presso i Centro Sociale Polivalente di Agropoli, con l'aiuto e la collaborazione di Catello Nastro, attuale presidente. Indumenti normali e per le grandi feste delle nostre nonne. Tutti realizzati a mano da nonne esperte che lavoravano all'uncinetto o coi ferri quando ancora non esisteva la televisione che occupava il tempo libero delle donne anziane. Nella stessa mostra, guardati a vista sono stati esposti anche degli oggetti d'oro d'epoca che facevano parte integrante del corredo della sposa di famiglia nobile e ricca.. Molto bello ed ammirato un artistico abito da sposa del tempo gentilmente messo a disposizione dalla famiglia Di Lorenzo. Le socie della FIDAPA che ha come presidentessa la professoressa Lucrezia Araneo, gentile consorte dell'ingegnere Agostino Abate, Presidente del Consiglio Comunale di Agropoli, hanno fatto in modo che la manifestazione avesse una enorme rilevanza anche col contributo della partecipazione attiva delle famiglie di Eredita. La presidente della manifestazione era affiancata dalle colleghe. La manifestazione ha avuto enorme rilevanza e successo grazie anche al contributo delle altre socie del famoso sodalizio che hanno collaborato attivamente con la signora Lucrezia Araneo. Ricordiamo Teresa Volpe, Marilena Tiso, Alfonsina D'Ambrosio, Maria Antonietta Corrente, Anna Amato, Patrizia Postiglione. e Maria Palmieri.. L'appuntamento è per l'anno prossimo con una manifestazione arricchita e più importante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

  • Cronaca

    Scoperta una nuova variante del coronavirus in Campania

  • Cronaca

    Operaio muore schiacciato da una ruspa: aveva 53 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento