menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20090820061928_mannaro

20090820061928_mannaro

Sculture sabbia approdano sugli schermi di Rai Uno

(Baia Domizia) Le sculture di sabbia realizzate a Baia Domizia (Ce) in occasione della seconda edizione del concorso internazionale 'L'Arena d'Arte' sotto i riflettori del programma televisivo 'Uno Mattina Estate' in onda quotidianamente su Rai...

(Baia Domizia) Le sculture di sabbia realizzate a Baia Domizia (Ce) in occasione della seconda edizione del concorso internazionale 'L'Arena d'Arte' sotto i riflettori del programma televisivo 'Uno Mattina Estate' in onda quotidianamente su Rai Uno. L'appuntamento è per domani mattina - 20 agosto - alle ore 8,45 e alle ore 10. In studio il direttore artistico del Festival, Domenico Spena, e il direttore tecnico del concorso, nonché campione del mondo di sculture di sabbia, Leonardo Ugolini intervistati dai conduttori del noto programma tv. Per l'occasione verranno proiettate anche le immagini delle opere d'arte, in mostra sino al prossimo 31 agosto, realizzate da sei artisti di fama internazionale. Un progetto ambizioso, l'unico esistente nel Sud Italia, in grado di calamitare l'attenzione di migliaia di turisti affascinati dalla creatività e dalla genialità degli scultori che quest'anno si sono ispirati ai miti, alle fiabe e alle leggende campane. Il risultato è una carrellata di personaggi suggestivi e magici come la Sirena Partenope del giapponese Katsuhiko Chaen, le Janare di Benevento del belga David Enguerrand, le Fate del singaporegno Joo Heng Tan, il Lupo mannaro dell'olandese Edith Van de Wetering, il Monaciello e l'amore negato di Caterinella dell'olandese Wilfred Stijger e la Ninfa marica - dea aurunca, dell'italiano Leonardo Ugolini. Oltre tremila quintali di sabbia finissima utilizzata per realizzare sculture alte dai tre ai cinque metri che saranno giudicate da una giuria popolare. Le sculture di sabbia - in mostra in viale degli Oleandri a Baia Domizia (Ce) nei pressi della chiesa di San Francesco - saranno aperte al pubblico dalle ore 17 alle 24. Per informazioni e dettagli sulla mostra e sul festival è possibile consultare il sito internet www.bluesandsandfestival.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento