menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Seiano 'Lucio Battisti Emozioni ischitane'

Vico Equense - La prefazione è di Peppino di Capri, il libro parla di "Lucio Battisti – Emozioni ischitane" e rivela storie ed emozioni, racconta retroscena inediti di un Lucio Battisti poco più che 18enne che frequentava Napoli e Ischia e...

La prefazione è di Peppino di Capri, il libro parla di "Lucio Battisti - Emozioni ischitane" e rivela storie ed emozioni, racconta retroscena inediti di un Lucio Battisti poco più che 18enne che frequentava Napoli e Ischia e sbarcava il lunario suonando prima con i Mattatori poi con l'Orchestra di Enrico Pianori. A scriverlo la giornalista del Tg5, Annamaria Chiariello. L'appuntamento per tutti è per Venerdì, alle ore 21,00, presso il Resort Axidie di Seiano. Penultimo incontro della rassegna Libri sotto le stelle ", curata da Angelo Ciaravolo.
Anna Maria Chiariello ci svela un Lucio Battisti non ancora i mito della canzone italiana. Ma chi l'ha conosciuto, l'ha frequentato, ci ha lavorato come musicista già intravedeva in lui il grande chansonnier che ha poi deliziato intere generazioni. Era il 1963 ed erano quelli gli anni ruggenti di Ischia, l'isola dei vip, il luogo in cui svernavano i protagonisti del jet set internazionale, dove era facile trovare nei locali più esclusivi come il Rangio Fellone, Mina, Peppino di Capri, Ornella Vanoni, Lola Falana, Rocky Roberts. Erano gli anni in cui Ischia era il set di film come Cleopatra, con Liz Taylor e Richard Burton o di produzioni italiane come "Diciottenni al sole" con Catherina Spaak e Lisa Gastoni.
E c'era anche un ragazzo di 18 anni che suonava la chitarra e cantava per potersi pagare le vacanze. Nel libro di Anna Maria Chiariello c'è il Lucio Battisti che nessuno ha mai conosciuto, il grande cantante che sarebbe diventato, raccontato da chi l'ha visto crescere come uomo e come artista.

Valentino editore. L'intervento musicale è affidato agli Hora Nueva che interpretano le canzoni più famose di Lucio Battisti.
Al termine della serata ci sarà un bouffet con pane e olio Gargiulo di Sorrento. Vini Grotta del Sole e il limoncello Villa Massa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento