Inaugurazione installazione darte contemporanea

Roccamonfina - Il 29 novembre 2008, presso l'area archeologica denominata Orto della Regina situata nel Parco Regionale di Roccamonfina nell'alto casertano, verrà inaugurata la prima installazione d'arte contemporanea site-specific, nell'ambito...

Il 29 novembre 2008, presso l'area archeologica denominata Orto della Regina situata nel Parco Regionale di Roccamonfina nell'alto casertano, verrà inaugurata la prima installazione d'arte contemporanea site-specific, nell'ambito del Progetto Arte e Natura nel Parco. L'opera è stata selezionata attraverso un concorso di idee promosso dalla Regione Campania–Parco Regionale Roccamonfina Foce Garigliano, sotto la direzione artistica di Marcello Smarrelli ed organizzato da Civita.
Al concorso di idee il direttore artistico Marcello Smarrelli ha invitato quattro artisti di fama internazionale: Gruppo A12, Christian Frosi, CYprien Gaillard, Tue Greenfort, che hanno elaborato i loro progetti a seguito di una breve residenza nell'area del parco, tenutasi nel marzo 2008.
L'iniziativa nasce dal desiderio del Presidente del Parco di Roccamonfina Foce del Garigliano, Raffaele Aveta, di inserire l'area protetta nel circuito internazionale dei parchi d'arte e di promuovere la produzione artistica contemporanea, con particolare attenzione alle forme di arte pubblica e partecipata, alle poetiche della Land Art, all'interesse per i temi della natura, dell'ambiente, della cultura biologica, con l'obiettivo di ricostruire o evidenziare un legame tra l'opera d'arte e l'ambiente, capace di sviluppare nuove visioni e nuove riflessioni.
I quattro progetti, sono stati pensati per diventare parte integrante del paesaggio, senza sovrapporsi ad esso in maniera monumentale o invasiva, nell'intento di stabilire un legame naturale, istintivo, tra lo spazio e l'intervento artistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

Torna su
CasertaNews è in caricamento