rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cultura Pastorano

Commemorazione dei Caduti di tutte le Guerre

Pastorano - In occasione della Commemorazione dei Caduti di tutte le Guerre e della Festa delle Forze Armate, l’Amministrazione Comunale di Pastorano, retta dal primo cittadino, Giovanni Diana, intende ricordare tutti i militari e cittadini che si...

In occasione della Commemorazione dei Caduti di tutte le Guerre e della Festa delle Forze Armate, l’Amministrazione Comunale di Pastorano, retta dal primo cittadino, Giovanni Diana, intende ricordare tutti i militari e cittadini che si sono immolati in difesa della Patria e della Democrazia; Pertanto il Sindaco Diana invita tutti i cittadini, i reduci e militari alla manifestazione che avrà luogo Sabato 3 Novembre 2007 . Il programma prevede: Ore 8,30, l’Amministrazione Comunale si porterà presso il Cimitero Comunale per la deposizione di una corona di alloro a ricordo dei caduti di tutte le guerre; Ore 9,00, afflusso delle Autorità Civili, Militari e degli alunni delle Scuole Medie ed Elementari in Piazza San Giovanni Evangelista nella Frazione di Pantuliano; Ore 9,15, il corteo proseguirà per Via P. Nenni dove si terrà la cerimonia di intitolazione della Piazza alla memoria dei Caduti Di Nassiriya, con la partecipazione della Fanfara dei Carabinieri del 10° Battaglione Campania; Ore 9,30, il corteo continuerà per Piazza Testa dove verrà deposta una corona di alloro alla lapide e seguirà l’appello dei Caduti; Ore 9,45, il corteo procederà alla volta del Monumento ai Caduti sito nella Frazione di San Secondino dove sarà deposta una corona di alloro ed avrà luogo l’appello dei Caduti; ore 10,00, si proseguirà alla volta del Monumento ai Caduti in Pastorano dove sarà deposta una corona di alloro, avrà luogo l’appello dei Caduti di tutte le guerre e sarà celebrata la Santa Messa. Ad accompagnare la Fanfara dei Carabinieri, ci sarà il Colonnello Carmelo Burgio, Comandante Provinciale dei Carabinieri in Terra di Lavoro. Inoltre, considerata l’appartenenza del Sindaco Diana alla Polizia di Stato, nella quale presta servizio, sono attesi il Questore di Caserta, Carmelo Casabona ed il Prefetto di Caserta, Maria Elena Stasi. Infatti, l’Amministrazione comunale di Pastorano, unitamente al Capitano Francesco Conte, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Capua, si è attivata per predisporre al meglio l’organizzazione dell’evento. Inoltre, nella stessa giornata, è prevista la proiezione del film ispirato alla strage che provocò la morte di 17 soldati e due civili italiani a Nassiriya, in Iraq. La proiezione del film scritto da Michele Soavi, a cura dell’Amministrazione comunale di Pastorano, è prevista per le ore 18,00 nei locali del Centro Sociale Polivalente “Paolo Borsellino” sito in viale Italia. Il volto del carabiniere buono che fa da protagonista, è quello di Raoul Bova, i giovani con la mimetica, l'elmetto, il fucile a tracolla, sono invece veri soldati. In camice bianco ad assistere i feriti dell'ospedale da campo c'è Claudia Pandolfi nei panni della dottoressa di un'associazione umanitaria. Un film che racconta Nassiriya sotto il punto di vista umano, per spiegare chi erano questi uomini: come aiutavano la popolazione a costruire acquedotti, a curare i bambini, a credere nelle democrazia. Uomini che facevano scorta di cioccolata per portarla ai più piccoli e si facevano spedire da casa la carta carbone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commemorazione dei Caduti di tutte le Guerre

CasertaNews è in caricamento