rotate-mobile
Cultura Grazzanise

Serata di presentazione 'Dizionario Grazzanisano'

Grazzanise - Il Dizionario grazzanisano sarà presentato sabato pomeriggio alle ore17,30 presso laula magna della scuola media Gravante di Grazzanise, conla partecipazione di un altissimo numero di concittadini del suo autore,prof. Raffaele...

Il Dizionario grazzanisano sarà presentato sabato pomeriggio alle ore17,30 presso laula magna della scuola media Gravante di Grazzanise, conla partecipazione di un altissimo numero di concittadini del suo autore,prof. Raffaele Petrillo. La serata rientra tra le attività della localeAssociazione Culturale Tre Grazie che ha collaborato allorganizzazionedellevento. Uno studio dei vocaboli dialettali più frequenti che,inevitabilmente, richiamano alla mente altri vocaboli che rischiano diessere dimenticati. Da qui lidea del professore di racchiudere in unvolume tutti quei termini che ancora una larga parte della popolazionegrazzanisana utilizza nel linguaggio quotidiano. Cultore di poesie edappassionato di canzoni classiche napoletane, studioso di filologia, ilprofessore Petrillo ha inteso raccogliere queste piccole perle difolklore grazzanisano per poterle tramandare ai giovani, che non devonodimenticare le proprie origini e le proprie tradizioni, in virtù delrispetto dovuto ai nostri avi, a quella memoria storica di cui le nuovegenerazioni hanno bisogno per un aiuto nella ricerca di valori edidentità. Un volume stampato a sue spese per rendere omaggio ai suoisentimenti, forti, verso il territorio e di appartenenza. Una serie difoto di altre epoche evoca i tempi e le abitudini di questo paese fintroppo noto perché nel cuore del territorio dei Mazzoni eppure cè chi,come Petrillo, continua a sperare nel riscatto culturale offrendo spuntidi riflessione e di introspezione notevoli suggeriti dalle due poesieposte una allinizio del volume: La mia gente dello stesso RaffaelePetrillo- in cui fa unanalisi garbata e veritiera dello spirito deigrazzanisani, gente dedita al lavoro e più avanti, Ai forestieri ilcuore doniamo spesso Anche se di noi sparlano lo stesso. Ci accusano diessere cattivi, ma cattivi non direi, piuttosto direi vivi. Laltra, aconclusione della serie di vocaboli, filastrocche e proverbi raccolti, èin titolata Al Volturno e ne è autore il fratello, Giovanni Petrillo,che ripercorre con nostalgia i tempi dellinfanzia in cui si poteva bere lacqua del fiume che abbraccia Grazzanise ma nello stesso tempo ricorda levite che il Volturno ha trascinato nei suoi gorghi spegnendo risate egiochi e conclude con rassegnata partecipazione allinevitabile,imperturbabile scorrere delle acque così simile allo scorrere della vitastessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serata di presentazione 'Dizionario Grazzanisano'

CasertaNews è in caricamento