menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Si ricomincia da te', annullata la replica

Villa Literno - I malanni di stagione non risparmiano gli attori.Così per un epidemia di influenza che, a turno, ha colpito i tre interpreti, l’ultima delle 3 repliche di “Si ricomincia da te” è stata spostata di 10 giorni. Lo spettacolo che...

I malanni di stagione non risparmiano gli attori.Così per un epidemia di influenza che, a turno, ha colpito i tre interpreti, l'ultima delle 3 repliche di "Si ricomincia da te" è stata spostata di 10 giorni. Lo spettacolo che doveva tenersi mercoledì 3 gennaio sarà quindi recuperato domenica 14 gennaio.Nessun problema per i possessori dei biglietti (la sala era esaurita): i tagliandi saranno comunque validi.

Lo spettacolo è una sorta di tributo al trio Arena-Decaro-Troisi, divenuti famosi con il nome de "La smorfia", gruppo di cui si festeggia il trentennale della nascita. Le prime due date hanno fatto registrare il tutto esaurito, tanto che si pensa già a nuove repliche, dopo quella del 14.Probabile replica anche per "O tuono e Marzo": dalla Parrocchia fanno sapere che è prevista una nuova rappresentazione per il giorno di San Tammaro, 16 Gennaio.Intanto, a cavallo dell'Epifania, 5-6-7 gennaio, andrà in scena "Donna Chiarina Pronto Soccorso", commedia in due atti di Gaetano di Maio per la regia di Vincenzo Sagliocchi, che si avvale di tanti interpreti di Villa Literno: ricordiamo fra gli altri Rosaria Esposito, Anna Chiaramonte, Mario Nucci, Giovanni Chiarolanza, Antonio Ferriero, Bruno Mercurio, Pasquale Irace, Susy Di Fraia e Teresa Dell'Aversano.
Tutte le rappresentazioni fanno riferimento all'associazione culturale di prossima costituzione "Villa Literno Ensemble", che vuole riunire in un solo gruppo ragazzi di Villa Literno che hanno manifestato particolari predisposizione nel campo del teatro, della danza e della musica. Orgoglioso del progetto l'assessore al ramo Nicola Tamburrino, fra l'altro promotore della rassegna Natale Insieme 2006. Parte del ricavato delle rappresentazioni servirà ad allestire un laboratorio artistico tenuto da un professionista del settore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento