menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
181738_Lucariello

181738_Lucariello

Il 'siggiaro' Zi Lucariello compie 100 anni: comunita' in festa

Marcianise - Vivere fino a cento anni nella Terra dei Fuochi? È possibile! Il 25 Agosto 2014 festeggerà l'ambito traguardo Farina Luca, conosciuto meglio come "Zi Lucariello", la maschera del cinema Rosa. In pensione dall'ormai lontano 1974 è...

Vivere fino a cento anni nella Terra dei Fuochi? È possibile! Il 25 Agosto 2014 festeggerà l'ambito traguardo Farina Luca, conosciuto meglio come "Zi Lucariello", la maschera del cinema Rosa. In pensione dall'ormai lontano 1974 è rimasto impresso nella memoria collettiva di molti frequentatori di quel cinema degli anni '60 e '70.
E' nato a Maddaloni, ma dal '26 vive a Marcianise svolgendo come il padre Domenico il mestiere di costruttore di sedie, per il quale è conosciuto col soprannome "o' siggiaro" portato avanti fino al '67. Reduce di guerra, con alle spalle la seconda guerra mondiale, combattuta sulle alture della Dancalia, in Etiopia. Fu fatto prigioniero all'atto della resa degli italiani il 19 Maggio 1941, imbarcato e condotto per cinque anni in Inghilterra, dalla quale poté tornare solo nel marzo del '46.

Quando partì aveva lasciato il primo figlio in fasce, avuto dalla prima moglie Mariannina. Al ritorno ne seguirono altri sei, di ambo i sessi. Rimesto vedovo nel '65 si risposò con Caterina, che nel '96 morì all'età di 90 anni. Da circa trent'anni vive con la figlia Filomena, che si prende pazientemente cura di lui. Vispo e atletico, frequentatore assiduo del circolo Mutilati e Invalidi, che raggiungeva quotidianamente in bicicletta, gran fumatore di sigaro fin dalla gioventù e da circa venti anni di pipa che tutt'ora predilige, ha perso autonomia, nel 2007, a causa di una caduta dalla bicicletta e conseguente rottura del femore. Una sordità progressiva sta aggravando la sua capacità di relazione, che resta comunque buona.
Autonomo nelle sue faccende private e mangia da solo tutto, sfatando anche il mito che per vivere cento anni bisogna mangiare speciale. I festeggiamenti avranno luogo in forma privata. L'Associazione Nazionale Carabinieri, consegnerà una targa commemorativa. Notizia dell'ultima ora è che dopo un iniziale diniego pare che il sindaco parteciperà in veste ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nel casertano nuova impennata delle vittime del Covid: 15 in 24 ore

  • Cronaca

    Caserta ancora 'leader' per i vaccini: somministrate 194mila dosi

  • Attualità

    Macrico, 3 parlamentari M5s: "Ci batteremo per l'inedificabilità"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento