menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
151720_summer_school

151720_summer_school

Summer school, al belvedere seconda lezione della International Violin Summer School

Caserta - Dopo la pausa di ieri, necessaria per evitare problemi di mobilità legati alla visita di Papa Francesco a Caserta, oggi alle 15.00, nella Sala Meeting del Real Belvedere di San Leucio, seconda lezione della "International Violin Summer...

Dopo la pausa di ieri, necessaria per evitare problemi di mobilità legati alla visita di Papa Francesco a Caserta, oggi alle 15.00, nella Sala Meeting del Real Belvedere di San Leucio, seconda lezione della "International Violin Summer School" del LEUCIANA SUMMER FESTIVAL 2014, organizzato dalla Città di Caserta con il contributo di Regione Campania e Unione Europea.I giovani talenti del violino ammessi alla Scuola (Annastella, Donatella, Giuseppe, Irene, Davide, Elisabetta, Vincenzo ed Eleonora) hanno dovuto confrontarsi con i brani di Wolfgang Amadeus Mozart, selezionati per loro dal Direttore, JAN DOBRZELEWSKI.

"Da oggi lavorerò individualmente con ciascuno degli allievi" ha spiegato il celebre violinista "dedicando ad ognuno mezz'ora al giorno. E, al termine di ogni esibizione, chiederò ai ragazzi cosa ha catturato la loro attenzione. Non dovranno dirmi se il compagno o la compagna ha suonato bene o male, ma da cosa sono rimasti attratti. La musica è come una casa: qualcuno resta colpito dalla struttura, qualcun altro dall'estetica, qualcun altro ancora dal calore. Ma ogni elemento è importante" ha proseguito il Maestro Dobrzelewski "e bisogna curare tutto: il ritmo, le variazioni, le sfumature. Prima di interpretare un brano, è fondamentale conoscere il musicista che l'ha scritto, il periodo storico nel quale è stato composto e a quale avvenimento si riferisce. Ogni studente dovrà identificare l'approccio giusto, a seconda che il pezzo sia classico, romantico, barocco o contemporaneo. E mentre io ascolterò gli studenti, uno ad uno, per dare loro consigli e indicazioni, chi vorrà potrà esercitarsi in una sala attigua, sotto la supervisione di un responsabile dell'Organizzazione, qualche minuto prima di eseguire il brano che gli ho assegnato. Dopo la prima lezione ho potuto capire i punti di forza e di debolezza di ognuno di loro. Nei prossimi giorni lavoreremo sodo per correggere le imperfezioni e consolidare il loro talento".
Ancora tre giorni di lezioni e mercoledì 30 luglio, alle ore 18.00, nella Sala Meeting del Real Belvedere di San Leucio, i ragazzi potranno stringere tra le mani l'attestato di frequenza, firmato da Dobrzelewski. Poi, solo tre di loro, giudicati più meritevoli, si esibiranno in un originale "contest", aperto al pubblico, al quale prenderà parte il Maestro, per la più "classica" delle ciliegine di una Rassegna ogni giorno più ricca di sorprese e di curiosità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento