Cultura

FooF-Il Museo del Cane compie un anno, arrivano I Cani di Piazza del Plebiscito

Mondragone - Compie un anno FooF-Il Museo del Cane di Mondragone e si avvia a celebrare il compleanno con un duplice appuntamento Domenica 22 Dicembre: infatti, alle ore 11.30, si terrà l'evento di benvenuto alle sculture del maestro Tamburella...

151313_cantalupo

Compie un anno FooF-Il Museo del Cane di Mondragone e si avvia a celebrare il compleanno con un duplice appuntamento Domenica 22 Dicembre: infatti, alle ore 11.30, si terrà l'evento di benvenuto alle sculture del maestro Tamburella, che lo scorso anno presenziarono in Piazza Plebiscito a Napoli e , alle 13.30, tutta Italia potrà vedere su Canale 5 lo speciale dedicato al Museo dalla Troupe di "L'Arca di Noè", in onda dopo il TG5.
I cani di Piazza del Plebiscito donati al Museo Foof sono parte dell'installazione di Paolo W. Tamburella Opera per Cantalupo presentata a Piazza del Plebiscito a Napoli il 21 ottobre 2012.Opera per Cantalupo è un progetto realizzato come evento di lancio del canale Sky Arte, ispirato alla figura di Salvatore Cantalupo. Cantalupo è un personaggio noto a Napoli per attraversare ogni giorno Piazza del Plebiscito circondato da un vasto gruppo di cani. Dopo averlo incontrato Tamburella realizza nella Piazza una performance che racconta la storia immaginaria di Cantalupo che con la sua astronave decide di partire per la luna mentre le regine di Napoli cercano di dissuaderlo cantando dal balcone di Palazzo Reale.Alla produzione dell'Opera di Cantalupo partecipano diverse realtà della città: il Conservatorio Majella, gli Iron Angels di Rione Sanità, Centro Territoriale Mammut di Scampia.I cani di Piazza del Plebiscito sono stati realizzati dallo scultore Antonio Angrisano, dai fabbri Vincenzo Strino e Alfonso e dai ragazzi dell'Associazione Socialmente Pericolosi dei Quartieri Spagnoli. L'ingresso all'evento di accoglienza delle opere di arte contemporanea di Tamburella è gratuito.

Paolo W. Tamburella è un artista romano che vive e lavora a Londra.Ha iniziato la sua attività espositiva nel 2000 a New York con la gallerista Annina Nosei, scopritrice di talenti come Jean Michel Basquiat e Shirin Neshat.Nel 2006 realizza il progetto The Football Hunters, viaggio on the road attraverso l'India alla ricerca di palloni da calcio bucati, che viene presentato per la prima volta in Italia alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo nel 2007.
Nel 2008 partecipa alla Biennale di Singapore e nel 2009 a quella di Venezia dove approda con i portuali delle isole Comore e una loro antica imbarcazione chiamata Djahazi.Nel 2011 è co-curatore del primo padiglione del Bangladesh alla Biennale di Venezia.Nel 2012 realizza a Piazza Plebiscito la performance Opera per Cantalupo e nel 2013 il progetto Gondola presso la Gervasuti Foundation di Venezia.www.foof.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FooF-Il Museo del Cane compie un anno, arrivano I Cani di Piazza del Plebiscito

CasertaNews è in caricamento