menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
143517_Miss

143517_Miss

Sabato la finale di Miss Sud Italia 2013

Salerno - È già scattato il conto alla rovescia per la serata più attesa, quella che incoronerà la nuova regina del sud Italia. Sabato prossimo, 7 settembre, alle 20.30, nel foyer sotto le stelle dell'imponente Castello di Roccadaspide, si...

È già scattato il conto alla rovescia per la serata più attesa, quella che incoronerà la nuova regina del sud Italia. Sabato prossimo, 7 settembre, alle 20.30, nel foyer sotto le stelle dell'imponente Castello di Roccadaspide, si svolgerà la finale di Miss Sud Italia 2013, quarta edizione del concorso nazionale organizzato da Luigi Stabile, con il patrocinio della Regione Campania, il Comune di Roccadaspide, il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e la Comunità Montana Calore Salernitana.
Ecco i nomi delle 24 le finaliste selezionate nelle tappe precedenti (Villammare, Castel San Lorenzo e Giungano): Tiziana De Luca (Scafati), Claudia Macovei (Castel San Lorenzo) e Greta Chiango (Nola) con la fascia di Miss Sud Italia Fashion; Ivana Cozzolino (Ercolano), Michela Tummillo (Potenza), Francesca Capo (Roccadaspide) e Anna Basile per Miss Simpatia; Sveva Moschella (Napoli), Anna Pierno (Salerno), Giusy Pingaro (Battipaglia) e Ludovica Scarfò (Agropoli) per Miss Fotogenia; Nina Becore (Santa Anastasia), Federica Giordano (Salerno) e Melissa Amore per Miss Televoto; Simona Capuozzo (Napoli), Delia Bovienzo (Persano) e Miriam Gatto per Miss Cinema; Chiara Paparella (Sapri), Maria Romano (Salerno) e Carmen Passaro (Metoio di Cesaro) per Miss Eleganza. Accedono anche: Paola Gaska (Vibonati), Anna Accarino (Castel San Lorenzo) e Valentina Paolantonio (Giungano) in qualità di rappresentanti del proprio paese dove il concorso ha fatto tappa. Per il titolo di Ragazza in Jeans si contendono il podio le minorenni (come da regolamento) Maia Moschella, 15 anni di Napoli, Mirea Sorrentino, 15 anni di Pompei e Gloria Verdevalle, 14 anni di Giungano.
Un parterre illustre andrà a comporre la giuria della IV edizione del concorso, impegnata ancora una volta a scegliere e scovare tra le ragazze in gara, tutte nate e cresciute al sud, l'ideale rappresentante del Mezzogiorno. Confermato presidente Enzo Merli, direttore della maison Furstenberg; al suo fianco Marilù De Nicola, nota coreografa di moda, Stefano Arquilla, produttore cinematografico, Giuseppe Simiele, truccatore, Guglielmo Stendardo, il calciatore napoletano difensore dell'Atalanta, Valentina Bello, tra gli sponsor dell'evento e le autorità locali nella persona di Antonio De Rosa, vicesindaco di Roccadaspide e Dino De Vita, presidente dell'associazione Roccadaspide Evoluzione.

GUEST della IV edizione sarà Nino Lettieri, punta di diamante del territorio. Diplomato all'Istituto d'Arte di Napoli, dopo aver mosso i primi passi nell'Atelier materno si trasferisce a Milano per collaborare con alcuni tra i maggior nomi della Moda italiana. Le sue prime collezioni a sua firma nascono dieci anni dopo, nel 1992, quando, tornato a Pompei, apre il suo Atelier Alta sartoria per collezioni di Alta Moda e collezioni Sposa e prêt-à-porter. Lettieri oltre a sedere tra i giurati omaggerà le finaliste che sfileranno le sue creazioni di haute couture già presentate a Roma nel corso di una prestigiosa sfilata.
Insieme al cast artistico già applaudito nelle tappe precedenti, per la finalissima sono attesi Luca Abete, l'inviato "con la pigna" di Striscia la Notizia, che affiancherà Enza Ruggiero nella presentazione, e il bell'attore Fabio Fulco, tra le celebrities che si sono incontrate di recente sull'Isola di san Giorgio a Venezia per la 70esima Mostra del Cinema.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    Contagi a picco, 379 guariti in 24 ore nel casertano

  • Cronaca

    E' morto padre Angelo Gutturiello: era missionario in Burundi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento