menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
143307_questioni_sangue

143307_questioni_sangue

Questioni di sangue di Annavera Viva da Feltrinelli

Caserta - Il Giallo di Annavera Viva Questioni di sangue, continua il suo tour di presentazioni, che vede la scrittrice, impegnata in più occasioni a raccontare la sua Napoli, anche lì dove il panorama partenopeo non è conosciuto a fondo. Specie...

Il Giallo di Annavera Viva Questioni di sangue, continua il suo tour di presentazioni, che vede la scrittrice, impegnata in più occasioni a raccontare la sua Napoli, anche lì dove il panorama partenopeo non è conosciuto a fondo. Specie il quartiere Sanità, spesso ignoto agli stessi napoletani. Pubblicato dalla casa editrice Homo Scrivens e presentato il 23 ottobre alle ore 17,30 alla Libreria Feltrinelli Caserta in collaborazione con Liberalibri Caserta. L'editore Aldo Putignano introdurrà l'autrice in un dialogo ricco, che rappresenta uno spaccato umano e forte, nonché la penna coraggiosa della scrittrice napoletana di adozione, intervallata dalla voce dell'attore Gianrolando Scaringi che leggerà alcuni passi del romanzo.
Uno spaccato crudo eppure socialmente attento e umano, spaziando dalla geografia urbana alle personalità creative di tutti i personaggi, fino al discorso sociologico e alla possibilità dei giovani di scegliere, se mai è possibile tra il bene e il male. Il libero arbitrio è al centro del dibattito, che la scrittrice leccese e napoletana di adozione porta in giro per l'Italia da Napoli a Torino, Lecce, Milano, Roma e Caserta.

Nel giallo Renato Capece, poliziotto affascinante ma corrotto, viene trovato morto proprio alla vigilia del suo matrimonio con una ricca ereditiera. Nella chiesa di Santa Maria, poco distante si è da poco insediato il nuovo parroco, don Raffaele. Se il sacerdote è tornato al suo quartiere d'origine un motivo c'è, ma è molto bravo a nasconderlo. Persino Assuntina, la sua inseparabile perpetua che sembra avere occhi e orecchie per tutto, non capisce fino in fondo quel che si cela nel cuore di questo nuovo ministro di Dio così illuminato e così apparentemente imperturbabile. Tormentato dai ricordi e dai legami inconfessabili con un passato duro da digerire, don Raffaele tenterà di far luce sulla torbida faccenda dell'omicidio Capece?e sulle sue stesse origini.
La scrittrice Anna Vera Viva è nata a Galatina (Lecce) ma vive a Napoli dal 1982. E' autrice di numerosi racconti, molti dei quali finalisti in premi letterari nazionali ed internazionali. Tra questi Un alto concetto di dignità, pubblicato nella raccolta Iter fati (Editore Eris, Torino), per il quale ha ricevuto la menzione speciale della giuria nell'ambito del premio letterario "Racconti Corsari" (2013). Questioni di sangue, Homo Scrivens, finito di stampare in aprile 2014, fa parte dei romanzi della collana Scout dedicata alle nuove voci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento