menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
135339_Chiesa_San_Rocco

135339_Chiesa_San_Rocco

La festa patronale tra tradizione religiosa e musica

Pietramelara - Dal 15 al 17 agosto si terranno i festeggiamenti per l'Assunzione di Maria in cielo e per San Rocco, patrono di Pietramelara. Nella mattinata di venerdì 15 agosto ci sarà il giro per il paese della Banda Musicale 'Città di...

Dal 15 al 17 agosto si terranno i festeggiamenti per l'Assunzione di Maria in cielo e per San Rocco, patrono di Pietramelara. Nella mattinata di venerdì 15 agosto ci sarà il giro per il paese della Banda Musicale 'Città di Pietramelara'. Alle ore 18.30 verrà celebrata la messa eucaristica e, successivamente, avverrà la processione di Maria SS. Assunta in cielo. Alle ore 21.30, in piazza San Rocco, Orchestra spettacolo con Fabiana Conte. Sabato 16 agosto, per la solennità del Santo Patrono Rocco, in mattinata, ci sarà il giro per il paese della Banda Musicale 'Città di Ailano'. Alle ore 11 il corteo di tutte le autorità, con l'offerta dei ceri votivi al Santo Patrono e, a seguire, messa solenne con il predicatore Mons. Alfonso Punzo. Alle ore 19, subito dopo la santa messa, avverrà la seconda processione di San Rocco. Alle ore 21, in piazza San Rocco, intrattenimento musicale della predetta banda musicale diretta dal Maestro Nicola Hansalik Samale. Intorno alla mezzanotte, parata di fuochi pirotecnici. Domenica 17 agosto, dalle ore 21.30, in piazza San Rocco si terrà uno spettacolo musicale con Enrico Capuano e la sua tammurriata rock. A seguire i Jalisse e Francesco Baccini in concerto. I Jalisse sono un duo formato dai coniugi Fabio Ricci e Alessandra Drusian. Tra i momenti più importanti della loro carriera si segnalano il terzo posto al Festival di Sanremo nel 1995, nella categoria giovani, con il brano 'Vivo' e soprattutto la vittoria sempre a San Remo nel 1997 con il brano 'Fiumi di parole'. Francesco Baccini, cantautore della scuola genovese, inizia a studiare pianoforte da bambino, per poi avvicinarsi alla musica leggera. Nel 1989 vince 'Un disco per l'estate' con la canzone 'Figlio unico', tratta dall'album d'esordio Cartoons. Nel secondo album, Il pianoforte non è il mio forte, c'è anche la presenza in 'Genova blues' di Fabrizio De André. Nel 1990, vince il Festivalbar con 'Sotto questo sole', in coppia con Paolo Belli e i 'Ladri di Biciclette'. È con Nomi e cognomi del 1992 che ottiene il maggiore successo commerciale, affermandosi come erede della tradizione dei cantautori liguri. Lunedì 18 agosto, infine, alle ore 21.30, tappa del tour dei Dhamm 011, 'Assedio Live', con la partecipazione di Dj Dad dagli Articolo 31, Dope One e Tueff. Un concerto dove avviene la fusione tra il rock italiano e il rap e l'hip hop. Lo spettacolo si rivolge ad un pubblico giovane, ma risulta anche gradito ad un gruppo di persone molto più ampio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento