Venerdì, 14 Maggio 2021
Cultura

Francesco Piccolo alla Reggia per presentare libro premio Strega

Caserta - Lunedì 20 ottobre alla ore 17,30 nel magnifico scenario della Cappella Palatina nella Reggia di Caserta si terrà il primo appuntamento della nuova associazione "Amici della Reggia di Caserta". Il Soprintendente Fabrizio Vona introdurrà...

080837_premio_strega_piccolo

Lunedì 20 ottobre alla ore 17,30 nel magnifico scenario della Cappella Palatina nella Reggia di Caserta si terrà il primo appuntamento della nuova associazione "Amici della Reggia di Caserta". Il Soprintendente Fabrizio Vona introdurrà lo scrittore Francesco Piccolo che ha accolto l'invito di dare inizio alle attività della nuova associazione, presentando il suo libro, vincitore del Premio Strega, "Il desiderio di essere come tutti".
Converserà con Piccolo Gaetano Manfredi, Rettore dell'Università Federico II di Napoli. Un'occasione importante per la presentazione ufficiale dell'Associazione che nasce per sostenere le attività della Soprintendenza e per sperimentare, senza protagonismo, un progetto di valorizzazione partecipata. Un gruppo di cittadini che andrà progressivamente ad aggregare tutti coloro che vogliono impegnarsi per rafforzare l'identità e la dignità di un Monumento che è il simbolo di un territorio. Gli Amici della Reggia hanno invitato Francesco Piccolo perché è importante che la Reggia di Caserta si apra sempre di più ad eventi di interesse nazionale ed internazionale, diventi per la città un concreto riferimento culturale, ospiti iniziative che valorizzino questo magnifico luogo.

Il libro di Francesco Piccolo rendendo omaggio nelle pagine iniziali alla Reggia, fa percepire la grandiosità di uno spazio che sa unire la sua vocazione culturale e turistica ad una "capacità" naturale di saper conservare la maestosità di un contesto riuscendo a preservarsi e a far ascoltare, come dice Piccolo " un silenzio fatto di acqua della cascata".
L'azione degli Amici della Reggia di Caserta deve essere silenziosa, ma dirompente come una cascata, appunto; vuole essere discreta, ma efficace, vuole diventare un modello di funzionamento affinché i privati lavorino con il pubblico per sostenere dei Beni che appartengono a tutti; Beni che hanno il valore, al di là del valore estetico, di essere un'occasione per far emergere la parte migliore di una cittadinanza che, se vuole, ora, può intervenire. Senza alibi. Un pomeriggio carico di significati, quindi,un inizio delle attività che è l'occasione per un appuntamento dedicato a tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Piccolo alla Reggia per presentare libro premio Strega

CasertaNews è in caricamento