Lunedì, 17 Maggio 2021
Cultura

Calici di Stelle 2013: si brinda a San Lorenzo dal suggestivo Palazzo Di Marzo

Tufo - Per arrivare all'Alba non c'è altra via che la notte diceva il profeta Gibran. E se la notte in questione è quella di San Lorenzo, allora saranno le stelle cadenti a scandirne il passaggio. Anche quest'anno il 10 agosto torna "Calici di...

124644_Cantine

Per arrivare all'Alba non c'è altra via che la notte diceva il profeta Gibran. E se la notte in questione è quella di San Lorenzo, allora saranno le stelle cadenti a scandirne il passaggio. Anche quest'anno il 10 agosto torna "Calici di Stelle", il tradizionale e "magico" appuntamento estivo ideato dal Movimento Turismo del Vino che coinvolge le migliori cantine del "Bel Paese", aperte eccezionalmente per l'intera notte in cui le stelle cadenti rischiarano il cielo d'estate.
Tutti con il naso all'insù il 10 agosto, per seguire le scie luminose delle meteore della costellazione di Perseo, gustando per l'occasione un calice del pregiato nettare di Bacco. Ma non solo. La sera di San Lorenzo, infatti, sarà consacrata all'enogastronomia di qualità con degustazioni di prodotti tipici locali, spettacoli e happening, organizzati in sinergia dal Movimento Turismo del Vino, Città del Vino e l'Unione Astrofili.Uno degli appuntamenti più suggestivi presentati in Irpinia sarà quello organizzato dall'Azienda agricola Di Marzo di Tufo che per l'occasione aprirà il cortile del suo meraviglioso palazzo seicentesco per la magica notte di San Lorenzo, invitando i suoi visitatori a brindare con il frutto dei propri migliori vitigni sotto un manto di stelle cadenti.
Nel cuore antico del borgo di Tufo, le storiche Cantine di Marzo si apriranno agli affezionati ospiti per festeggiare con loro la Notte delle Stelle cadenti che ogni anno capita in concomitanza con il giorno dedicato alla memoria di San Lorenzo. Una serata consacrata ai cinque sensi con degustazione dei pregiati vini delle storiche Cantine di Marzo accompagnati dalle eccellenze gastronomiche prodotte sul territorio irpino. Un momento di grande socialità che si sposerà con l'enogastronomia di qualità per una serata magica ed indimenticabile da passare nel suggestivo scenario del Palazzo Di Marzo, che ospita dal 1647 una delle cantine più antiche della Campania.
I cancelli dello storico palazzo seicentesco di proprietà della famiglia di Marzo apriranno i battenti a partire dalle ore 20 e rimarranno aperti fin dopo la mezzanotte in modo da permettere, a tutti quelli che vorranno mirar le stesse dal cortile su cui si aprono le cantine, di rinnovare la magia della notte di San Lorenzo sorseggiando i grandi vini della tradizione irpina.
I vini che l'Azienda agricola di Marzo di Tufo proporrà per "Calici di Stelle 2013" fanno parte delle "Cantine Storiche", l'etichetta più prestigiosa di casa Di Marzo. La linea di vini che racchiude la parte migliore del mosto che viene vinificato separatamente. I vini della linea Cantine Storiche si distinguono per la loro finezza e persistenza aromatica al palato come i famosi "Franciscus e Donatus", Greco di Tufo e Fiano di Avellino DOCG. Inoltre sarà possibile brindare alle stelle cadenti sorseggiando il ricercatissimo "Anni Venti", uno spumante 100% Greco di Tufo, prodotto ancora con il metodo classico in appena 6 mila bottiglie.

Il programma della sera prevede anche la visita guidata dell'Azienda agricola di Marzo, delle sue Cantine storiche ricavate nella roccia di tufo su cui poggia il palazzo seicentesco. Da qui, avvolti nella penombra e protetti dalle alte mura di cinta si potranno osservare in tutta la loro bellezza gli astri in caduta libera nella volta celeste.
Per partecipare alla degustazione e alle visite guidate delle storiche Cantine di Marzo è prevista una quota di 10 euro. Per prenotare le visite guidate e le degustazioni basterà telefonare al numero 339.7582384 oppure scrivere a info@cantinedimarzo.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calici di Stelle 2013: si brinda a San Lorenzo dal suggestivo Palazzo Di Marzo

CasertaNews è in caricamento