Cultura

Paleocontemporanea: Elementi di trascendenza nellarte dallantichita' al presente

Napoli - Mercoledì 11 settembre alle ore 11,00, presso la sala conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la cooperativa sociale "la Paranza" e l'associazione artistica Essearte, in collaborazione con l'Arcidiocesi di Napoli, la...

Mercoledì 11 settembre alle ore 11,00, presso la sala conferenze del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la cooperativa sociale "la Paranza" e l'associazione artistica Essearte, in collaborazione con l'Arcidiocesi di Napoli, la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale città di Napoli, l'Osservatorio Astronomico di Capodimonte e Campania>Artecard, presenteranno la prima edizione di PALEOCONTEMPORANEA, una mostra/evento che ha come scopo quello di promuovere lo sviluppo e la fruibilità dell' arte e favorire la contaminazione tra arte antica (PALEO) e moderna (CONTEMPORANEA).

In concomitanza con la presentazione della manifestazione, sarà inaugurata l'installazione di Gerardo Di Fiore "O mythos deloi oti".
Interverranno, tra gli altri, Maria Teresa Cinquantaquattro - soprintendente per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, Massimo Della Valle -direttore dell' Osservatorio Astronomico di Capodimonte, don Antonio Loffredo -direttore Catacombe di Napoli, Holger Milkau-decano della Chiesa Evangelica Luterana in Italia, Andrea Viliani -direttore Museo Madre, Fabrizio Vona -soprintendente del Polo Museale di Napoli, Francesca Maciocia - direttore generale Scabec Campania>Artecard

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paleocontemporanea: Elementi di trascendenza nellarte dallantichita' al presente

CasertaNews è in caricamento