Sofia Coppola e Emma Watson tornano al cinema il 26 settembre con 'Bling Ring' [video]

Benevento - Dopo il successo di Maria Antonietta e Somewhere, Sofia Coppola torna al cinema con una nuova incredibile storia.Basato su un evento realmente accaduto, il film racconta "i colpi" della banda più famosa di Hollywood, ribattezzata dai...

 

Dopo il successo di Maria Antonietta e Somewhere, Sofia Coppola torna al cinema con una nuova incredibile storia.Basato su un evento realmente accaduto, il film racconta "i colpi" della banda più famosa di Hollywood, ribattezzata dai media "Bling Ring".
In una Los Angeles tormentata dal successo, un gruppo di adolescenti ci mostra la frenesia criminale ed emozionante delle colline di Hollywood. L'ossessione per la vita delle star porta i ragazzi a rintracciare online gli indirizzi di molte celebrità, tra cui Paris Hiliton, Orlando Bloom e Rachel Bilson, arrivando a sottrarre dalle loro abitazioni circa 3 milioni di euro in beni di lusso.
Interpretano i membri della banda Emma Watson e quattro giovanissime e promettenti star, Israel Broussard, Taissa Farmiga, Claire Julien, Katie Chang. Ma non mancano i VIP come Paris Hilton e Kirsten Dunst nel ruolo di loro stesse.Il film, che ha aperto la sezione Un certain regard al Festival di Cannes 2013, arriverà in Italia il 26 settembre, distribuito da Lucky Red.
Sebbene il film racconti una storia di finzione, si basa su fatti veri e i filmmaker e il cast hanno fatto molte ricerche per assicurare un'autenticità che, per molti di loro, ha comportato vere e proprie maratone per vedere "Pretty Wild", il reality show sulla famiglia Neiers (alla quale è vagamente ispirata la famiglia di Nicki, Sam, Emily e Laurie). Dice Georgia Rock, che è nata ad Angeleno: "Non ho dovuto fare ricerche specifiche perché sapevo già tutto del Bling Ring. Avevo letto tutti gli articoli che ne parlavano. Avevo seguito il reality show. Perciò sapevo tutto prima ancora di entrare a far parte del cast. Tuttavia volevo farne una versione tutta mia senza replicare esattamente la persona alla quale si ispira il personaggio di Emily". L'idea di usare le persone reali come fonte d'ispirazione per poi rielaborarle in modo da renderle più personali, è stata fatta propria dall'intero cast. Racconta la Farmiga: "Dato che Sam e Nicki sono ispirate alle ragazze di "Pretty Wild" Alexis Neiers e Tess Taylor, Sofia mi ha mandato i DVD e ho visto l'intera stagione. Ma anche se i personaggi si basano su di loro, devi comunque attingere a qualcosa che hai dentro per completare il tuo ruolo. Per prepararmi al film ho cominciato a seguire cose come "The Hills" e ho visto la prima stagione di "The Simple Life". Ho delle riviste a casa, ma per me non era tanto una questione di moda, quanto di divertirmi e di lasciarmi andare".
Aggiunge Emma Watson: "Ho fatto un sacco di ricerche. Per me era importante che i dialoghi si basassero effettivamente su cose dette da Alexis Neiers. Ma allo stesso tempo lei era stata molto imboccata per il reality show in TV, e molte persone ormai sanno che i reality non sono autentici. Queste donne interpretano loro stesse, hanno dei copioni e storie scritte da seguire. Per cui, certo, si basa su una persona reale, ma su una persona che stava recitando e leggendo delle battute. Per cui è come se ci fossero sempre due livelli di separazione". Anche Leslie Mann ha guardato "Pretty Wild" e ha fatto uno sforzo in più: "Ho seguito Laurie su twitter", racconta. "Lei scrive molti tweets sugli animali. Ho seguito anche tutti i suoi figli su Twitter – e lo faccio ancora. Non l'ho incontrata ma ho parlato di lei con Sofia e poi mi sono fatta un'idea mia"

Potrebbe Interessarti

Torna su
CasertaNews è in caricamento