Domenica, 13 Giugno 2021
Cultura

Mai piu' fedele a Lunarte Festival di Carinola

Carinola - Essere infedeli a sé stessi, essere infedeli al di là del concetto di tradimento, alla scena come a quello che gli altri si aspettano. È il tema di "Mai più fedele", la performance dei vincitori della prima edizione del Premio Lunarte...

121334_Mena_Rota

Essere infedeli a sé stessi, essere infedeli al di là del concetto di tradimento, alla scena come a quello che gli altri si aspettano. È il tema di "Mai più fedele", la performance dei vincitori della prima edizione del Premio Lunarte, diretta da Luigi Morra, che replicherà due volte (20:30 e 22:30) domenica 12 agosto negli spazi di Palazzo Novelli di Carinola (CE), nell'ambito della sesta edizione di Lunarte Festival, e che rappresenta la tappa conclusiva del percorso didattico e creativo iniziato il 28 luglio con un laboratorio diretto da Pino Carbone, e proseguito dal 2 al 12 agosto con un lavoro di ricerca e regia a cura di Luigi Morra con la collaborazione musicale dei Camera. Francesca Falchi, Gioia Fusco, Daniele Gattano, Fulvia Lorenzetti, Antonio Tufano, Giulia Vannozzi, sono i nomi degli attori, premiati dalla commissione dopo aver concorso nella stesura di un testo che ha come leitmotiv "l' infedeltà". Proprio i loro testi sono il fulcro intorno al quale si sviluppa la messa in scena. Un lavoro dove la presenza, la condivisione dello spazio tra attori e pubblico, l'unione di linguaggi come musica e teatro si coniugano con la fragilità di mantenere l'azione sempre viva e dove le parole di ognuno riguardano tutti in ogni singolo momento. "Mai più fedele", rappresenta per questa nuova edizione di Lunarte Festival, un vero e proprio evento nell'evento, che si aggiunge alla ricca programmazione della kermesse, che nelle sere dell'11 e del 12 agosto illuminerà vicoli, portoni e piazze del Comune di Carinola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mai piu' fedele a Lunarte Festival di Carinola

CasertaNews è in caricamento