Venerdì, 14 Maggio 2021
Cultura

Al Lendi il musical Don Peppe Diana per non dimenticare

Sant'Arpino - Andrà in scena al Teatro Lendi di Sant'Arpino il musical "Don Peppe Diana per non dimenticare" tratto dal libro "Amo il mio popolo e non tacerò" e presentato dall'Ansiteatro. L'iniziativa è promossa dall'amministrazione comunale...

Andrà in scena al Teatro Lendi di Sant'Arpino il musical "Don Peppe Diana per non dimenticare" tratto dal libro "Amo il mio popolo e non tacerò" e presentato dall'Ansiteatro. L'iniziativa è promossa dall'amministrazione comunale retta dal sindaco Eugenio Di Santo.Tre le date, 5 - 6 - 7 febbraio, dedicate al ricordo del prete di Casal di Principe che ha dedicato la sua vita alla lotta contro l'illegalità e gli abusi e che per questo è stato ammazzato dalla camorra.E protagonisti saranno i bambini e i ragazzi delle scuole di Sant'Arpino che nelle tre mattinate assisteranno allo spettacolo di Giuseppe Capoluongo con le musiche di Gigi Finizio e Nino D'Angelo e la regia di Franco Apicella."Un'iniziativa - dichiarano il sindaco Di Santo e gli assessori Iolanda Boerio e Salvatore Brasiello - che abbiamo fortemente voluto perché è importante che esempi come Don Peppe Diana non siano mai dimenticati.
Don Diana fu ammazzato perché non si era arreso e voleva educare i giovani alla legalità e al rifiuto della convivenza con la camorra e il suo sistema di potere. Questa sua azione civica quotidiana e questo uso della parola gli sono costate la vita.E' oggi è preciso dovere delle istituzioni far sì che il suo sacrifico non sia stato vano e che sia da esempio per i nostri figli affinchè nella quotidianità mettano in atto comportamenti e valori della legalità e della cittadinanza attiva.E farlo attraverso la musica - continuano - significa trasmettere un messaggio forte ed incisivo.E' per questo motivo che abbiamo voluto che il musical andasse in scena nel nostro paese per gli alunni delle scuole.Alcune morti paradossalmente profumano di vita, alimentano la speranza e aiutano le persone a costruire percorsi capaci di accogliere e includere chi è in difficoltà.C'è sicuramente tanto da fare e, nel nostro piccolo cercheremo di farlo perché valori fondamentali come la solidarietà e la legalità non vengano mai sottovalutati o dimenticati.Il nostro ringraziamento - concludono gli amministratori - và all'Ansiteatro, all'ideatore del musical Capoluongo, al regista Apicella, ai giovani attori, al dirigente scolastico Angelo Dell'Amico, alla preside dott.ssa Rosaria Barone e a tutti i docenti per la preziosa collaborazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Lendi il musical Don Peppe Diana per non dimenticare

CasertaNews è in caricamento