menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
100339_scialla_1

100339_scialla_1

Il marcianisano Lorenzo Scialla interpreta un pugile nella fiction tv Il Restauratore 2 e #8243;

Marcianise - C'è un po' di Marcianise nella prossima puntata de "Il Restauratore 2" in onda domenica prossima, 12 ottobre, alle 21.30 su Rai 2. La fiction consta di due episodi, il secondo di questi, dal titolo "Alle corde", vede Lorenzo Scialla...

C'è un po' di Marcianise nella prossima puntata de "Il Restauratore 2" in onda domenica prossima, 12 ottobre, alle 21.30 su Rai 2. La fiction consta di due episodi, il secondo di questi, dal titolo "Alle corde", vede Lorenzo Scialla, l'atleta marcianisano che aveva interpretato il giovane Tatanka nel film con Clemente Russo, interpretare un pugile. Nel primo episodio, intitolato, Il Vampiro, Basilio (Buzzanca) ha a disposizione tre indizi per evitare che il futuro si compia tragicamente. Si tratta di una stanza d'albergo, di un borsone pieno di soldi, e di un uomo che viene raggiunto da tre colpi di pistola. Sarà un furto finito male o l'ennesima vendetta da parte di qualcuno che ha subito un torto? Nel secondo episodio, dal titolo Alle corde, Arturo acquista una culla antica. Il restauratore, toccandola, ha una luccicanza: durante un incontro di boxe un ragazzo cade al tappeto e muore. Basilio, sulle tracce del proprietario della culla arriva in una palestra e, per approfondire le sue indagini, convince l'improbabile Arturo a iscriversi al corso di pre-pugilistica per controllare i movimenti della potenziale vittima. Proprio quando Basilio crede di aver risolto il caso, accade l'irreparabile. Nella fiction Lando Buzzanca veste i panni di Basilio, l'artigiano dal passato tormentato a cui il destino ha riservato il dono delle "luccicanze". Lui può vedere cose che gli altri non possono vedere. Toccando gli oggetti, sentendo profumi, ma anche il contatto con una persona o un semplice rumore lo portano a "vedere" le tragedie in agguato nelle vite altrui. Basilio sa che dopo una luccicanza la vita di qualcuno verrà sconvolta da una tragedia, un crimine, un evento drammatico che la rovinerà per sempre. Una consapevolezza che gli impone di agire: deve intervenire per evitare che accada il peggio. Deve aiutare gli altri, vittime o carnefici che siano, a non compiere quel passo che una volta fatto porta alla rovina. Deve impedire che le sue luccicanze si avverino e che le persone coinvolte cadano nel baratro. Lui avrebbe voluto che qualcuno avesse aiutato sua moglie e sua figlia, quel terribile giorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento