Cultura

'Mille e una... archeologia': il tributo a Andy Whitfield, l'ultimo Spartaco televisivo

Santa Maria Capua Vetere - Una serata speciale quella di mercoledì 17 ottobre all'anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere.Nell'ambito degli appuntamenti di "Mille e una... archeologia", calendario di eventi organizzato dalla soprintendenza...

Una serata speciale quella di mercoledì 17 ottobre all'anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere.Nell'ambito degli appuntamenti di "Mille e una... archeologia", calendario di eventi organizzato dalla soprintendenza per i beni archeologici insieme al Comune di Santa Maria Capua Vetere, si terrà infatti un "tributo" a Spartaco, ricordando la figura dell'ultimo interprete televisivo del gladiatore simbolo della nostra città, l'attore australiano Andy Whitfield, scomparso prematuramente e protagonista della recente serie tv "Spartacus".La serata avrà inizio alle 19.00, con i saluti del sindaco Biagio Di Muro e di Francesco Sirano, responsabile dell'ufficio archeologico di Santa Maria Capua Vetere. Seguiranno la proiezione di tre episodi della prima serie e le visite guidate notturne all'anfiteatro con percorsi di luce.
"L'appuntamento di mercoledì 17 ottobre - spiega l'assessore alla Cultura Paolo Busico - si inserisce nella scia degli altri eventi di "Mille e una... archeologia", tutti coronati da un grande successo di pubblico. Mi basterà ricordare le oltre quattromila presenze nel weekend dedicato a "La città sotto la città", testimonianza evidente del grande interesse intorno al nostro patrimonio storico e archeologico, ma anche del fatto che stiamo lavorando nella direzione giusta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Mille e una... archeologia': il tributo a Andy Whitfield, l'ultimo Spartaco televisivo

CasertaNews è in caricamento