menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
095336_Festa_primavera_XIX_Sagra_Vino_Asprinio

095336_Festa_primavera_XIX_Sagra_Vino_Asprinio

Pro Loco, al via la Festa di Primavera - XIX Sagra del Vino Asprinio

Cesa - Il prossimo 31 maggio e 1 giugno avrà luogo la tradizionale Festa di Primavera, organizzata dalla Pro Loco di Cesa. Protagonista assoluto della festa sarà, come sempre, il vino Asprinio; ampio interesse sarà rivolto, inoltre, alle Grotte...

Il prossimo 31 maggio e 1 giugno avrà luogo la tradizionale Festa di Primavera, organizzata dalla Pro Loco di Cesa. Protagonista assoluto della festa sarà, come sempre, il vino Asprinio; ampio interesse sarà rivolto, inoltre, alle Grotte locali, presso le quali si degusteranno vino e prodotti tipici. Entusiasta è il presidente della Pro Loco di Cesa, Anna Mele che ha affermato: "La festa di Primavera è un evento che entusiasma non solo la Proloco ma l'intera cittadinanza perché tutti si sentono protagonisti. Il culto del territorio e delle sue tradizioni sono la chiave vincente di questa squadra che anche quest'anno con tanto impegno cercherà di offrire il meglio di sé. I giochi di strada animeranno la piazza con giovani e meno giovani che condivideranno un'emozione, sentendosi comunità. Le grotte si vestiranno di magia, regalandoci un viaggio nel passato ma che può aprire a nuovi orizzonti. L'arte e la cultura, senza dimenticare la tradizione, creerà quella stupefacente alchimia che renderà questo evento indimenticabile. Ma su tutto prevarrà il senso di appartenenza a questa nostra bella terra, che se ben curata, sa sempre donare ottimi frutti". A seguire il programma dettagliato e la descrizione delle attività previste.

Giovedì 29 maggio:
Ore 18:00 presso la sede della Pro Loco, piazza De Gasperi, INCONTRO DIVULGATIVO SULLE GROTTE dal titolo : "Le Grotte: le cavità sotterranee di Cesa tra storia e opportunità future".
Sabato 31 maggio:
Dalle ore 10 alle ore 12 in piazza De Michele: Corteo con Petrosinella 2014. Suoni e Balli popolari a cura degli alunni dell'Istituto Comprensivo di Cesa. Gli alunni della scuola elementare "G. Rodari" si esibiranno in canti e danze ispirate alla trazione culturale del paese.
Ore 15:00 in piazza De Michele, GIOCHI DI STRADA. Seconda edizione del "Palio di Cesa" durante il quale il paese si dividerà in quattro contrade: Piscinella, Trivio, Marchesale e Croce Lavarone che si sfideranno nei vari giochi proposti.
Ore 18:00 Visite guidate alle Grotte con "Lectura Dantis" a cura del cantore ufficiale Francesco Paolo Oliva. Musiche dell'orchestra chitarristica giovanile "Fabulae Atellanae" diretta dal M° Giuseppe Aversano. Spettacolo a cura dei "Karma Fire" e degustazione dello Jommellino in grotta.
Ore 20:30 in Piazza De Michele, Apertura dello Stand Gastronomico
Ore 21:00 in Piazza De Michele, concerto di musica popolare a cura di "Luca De Simone"
Domenica 1 Giugno:
Ore 10:00 in piazza De Michele, GIOCHI DI STRADA. Fasi eliminatorie del "II° Palio di Cesa".Dalle 16:30 alle 19:00 in piazza De Michele, GIOCHI DI STRADA. Finale del "II° Palio di Cesa".
Ore 20:30 in Piazza De Michele, Apertura dello Stand Gastronomico.

Ore 21:00 in Piazza De Michele, concerto di musica popolare a cura di "La Posteggia Napoletana"
Ore 22:00 in Piazza De Michele, Premiazioni " Miglior Vino Asprinio"- "Contrada vincitrice del I° Palio di Cesa" - Estrazione lotteria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento