Giovedì, 13 Maggio 2021
Cultura

Al Vescovo Nogaro il Premio Internazionale per la Pace e i Diritti Umani

Caserta - Lunedi 3 Febbraio a partire dalle ore 17:00 presso l'Aula Magna del Dipartimento Matematica e Fisica della Sun di Caserta avverrà la cerimonia di consegna del Premio internazionale per la Pace e i Diritti Umani, che sarà consegnato...

Lunedi 3 Febbraio a partire dalle ore 17:00 presso l'Aula Magna del Dipartimento Matematica e Fisica della Sun di Caserta avverrà la cerimonia di consegna del Premio internazionale per la Pace e i Diritti Umani, che sarà consegnato quest'anno ad un'eminente personalità del nostra provincia arcinota, impegnata da anni sul versante della Pace e dei Diritti Umani, si tratta del al Vescovo emerito di Caserta Mons. Raffaele Nogaro. L'evento è promosso dall' associazione di volontariato del "Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio" della provincia di Caserta e della Regione Campania, presieduta dalla testimonial nonchè artista per la Pace Agnese Ginocchio, che da Nogaro ha imparato la strada dell'impegno civile, ed è stato patrocinato dal Dipartimento Matematica e Fisica della SUN con l'adesione di Pax Christi Caserta. Alla Manifestazione, che sarà come una grande festa, sono stati invitati tutti gli amici vicini al vescovo Nogaro. Ognuno porterà una sua breve testimonianza in favore di questo grande Testimone di Pace che a questa terra ha dato davvero tanto. Già vescovo di Sessa Aurunca fino all'anno 1990 e poi trasferito alla diocesi di Caserta, il suo è stato un' impegno per la Pace ed i diritti a 360°, la difesa delle fasce più deboli e disagiate, la difesa dell'ambiente, la lotta alla criminalità e alla mala politica, la difesa dei diritti dei migranti e dei rifugiati, il diritto alla salute, l'affermazione di una chiesa che si fa povera tra i poveri.Ideatore di tantissime iniziative di Pace quali la Marcia per la Pace e fondatore di tantissime realtà che oggi continuano a operare sul territorio. Amico del compianto vescovo Mons. Tonino Bello, ha denunciato più volte durante le sue omelie gli scandali di questo tempo perpetrati dal sistema marcio: politica, camorra, illegalità, sfruttamento dei poveri, i Cie, la Tratta delle schiave, lo sfruttamento dei clandestini, la manovalanza, la devastazione ambientale, le missioni militari, l'acquisto degli F-35. Profeta di Pace, ha promosso la cultura evangelica della fratellanza e della nonviolenza quale stile di vita alternativo agli scontri di civiltà, consapevole che senza la difesa dei diritti di ogni uomo, senza l'affermazione di una giustizia sociale non si potrà mai realizzare il Sogno di Dio: "la Pacem in terris"! Alla manifestazione di lunedi 3 che si aprirà con i saluti del Direttore del Dipartimento Matematica e Fisica della Sun prof. Antonio D'Onofrio, interverranno: Sergio Tanzanella ( Ordinario teologia, ambientalista e attivista per la Pace), Corrado Caiola(LIDU), Adriana D'Amico(già assessore comunale politiche sociali e immigrazione), Norma Naim ( Centro studi di educazione alla Pace), Luigi Tamburro ( Presidente Banco delle Opere di Carità), Sur Rita Giaretta( Casa Rut); e tanti altri amici e rappresentanti di Istituzioni vicini a Mons. Nogaro. Sarà presente il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Ing Mario Falbo, una rappresentanza dell' Associazione Trenta righe (giornalisti casertani) e tanti altri. Moderano i lavori prof.ssa Rosa D'Andrea e prof. Stefano Angelone (Pax Christi Caserta). Il premio per la Pace e i Diritti Umani giunto quest'anno alla sua 4a ed.ne, l'anno scorso fu consegnato presso la sede Istituzionale di Roma alle mani dell'autorevole Dott. Antonio Parisella, Presidente del "Museo Nazionale Storico della Liberazione" in Via Tasso a Roma.
Per maggiori info visitare la pagina dell'evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/604566556263100/?ref=22

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Vescovo Nogaro il Premio Internazionale per la Pace e i Diritti Umani

CasertaNews è in caricamento