Lunedì, 17 Maggio 2021
Cultura

Filippo Gamba al Museo Campano di Capua per Pianofestival

Capua - Sabato 14 dicembre ore 19.30 presso il Museo Campano di Capua, presegue Pianofestival, uno dei segmenti tematici dell'Autunno Musicale 2013; Filippo Gamba che eseguirà il Primo Libro dei Preludi di Claude Debussy, la Sonata op. 27/2 "Al...

094423_FILIPPO_GAMBA_1

Sabato 14 dicembre ore 19.30 presso il Museo Campano di Capua, presegue Pianofestival, uno dei segmenti tematici dell'Autunno Musicale 2013; Filippo Gamba che eseguirà il Primo Libro dei Preludi di Claude Debussy, la Sonata op. 27/2 "Al Chiaro di Luna" di Ludwig van Beethoven e le Sette fantasie op.116 di Johannes Brahms.
Filippo Gamba, vincitore nell'anno 2000 del prestigioso Concorso Géza Anda di Zurigo (la cui giuria era presieduta da Vladimir Ashkenazy), è uno dei più importanti pianisti italiani attuali. Ha suonato nelle più rinomate sale da concerto italiane ed estere - Théâtre des Champs Élysées, Théâtre du Châtelet, Konzerthaus di Berlino e Vienna, Concertgebouw di Amsterdam, Herkules-Saal di Monaco - ed ha partecipato a importanti festival - Ruhr Piano Festival, festival di Varsavia, Oxford, Lucerna, Cracovia, Next Generation di Dortmund, Settimane Musicali di Stresa, Meister des Klaviers, Musical Olympus di San Pietroburgo -. Sotto la direzione di Vladimir Ashkenazy, Simon Rattle, James Conlon ed altri ha suonato con i Berliner Sinfoniker, la Wiener Kammerorchester, la Camerata Salzburg, la Weimar Staatskapelle, l'Orchestra della Tonhalle di Zurigo, la City of Birmingham e l'Orchestra Filarmonica di Israele. In ambito discografico particolare risalto assume la partecipazione, insieme a Vladimir Ashkenazy e Camil Marinescu, all'incisione di due concerti mozartiani per la Labour of Love Records e il Cd Beethoven Bagatellen per la Decca. Sempre per la Labour of Love Records ha inciso musiche di Brahms, Mendelssohn e Beethoven mentre per la Sony Records due cd con il violinista Nimura. E' Professore alla Musikakademie di Basilea, ha tenuto masterclasses per Oxford Philomusica, l'Estate Musicale di Portogruaro, le Settimane di Blonay e ha fatto parte delle giurie di importanti concorsi come il Beethoven di Vienna, il Bremer Klavierwettbewerb e il Busoni di Bolzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filippo Gamba al Museo Campano di Capua per Pianofestival

CasertaNews è in caricamento