menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
092956_uva_casavecchia

092956_uva_casavecchia

Al via Casavecchia wine festival, unopportunita' per Terra di Lavoro

Pontelatone - L'associazione Slow Food Volturno e il Comune di Pontelatone organizzano, nei giorni sabato 26 e domenica 27 luglio, la prima edizione del "Casavecchia wine festival", con l'obiettivo di valorizzare uno dei vini di eccellenza del...

L'associazione Slow Food Volturno e il Comune di Pontelatone organizzano, nei giorni sabato 26 e domenica 27 luglio, la prima edizione del "Casavecchia wine festival", con l'obiettivo di valorizzare uno dei vini di eccellenza del territorio della valle del Medio Volturno, che ha ottenuto recentemente la denominazione D.O.C. "Casavecchia di Pontelatone". La manifestazione è patrocinata dall'Ente Provinciale Turismo di Caserta, dall'Associazione nazionale Città del Vino e da Agrisviluppo, Azienda speciale della Camera di Commercio di Caserta. Ai visitatori del festival sarà data una drink card e un calice, con il quale potranno degustare, in un percorso itinerante, le produzioni di vino Casavecchia di tutte le otto aziende presenti con i loro stand alla manifestazione: Terre del Principe, Vestini Campagnano, Vigne Chigi, Alois, Agriturismo Le Fontanelle, I vignai del Casavecchia, Sclavia, Il verro. Su prenotazione sarà possibile visitare anche le cantine delle aziende, scrivendo all'indirizzo: casavecchiawinefestival@gmail.comPer chi intenda solo degustare i vini,
il costo della drink card è di 8 euro (1 euro a bicchiere).Per chi invece vorrà anche mangiare, al costo di appena 15 euro sono compresi la drink card e uno dei tre menù proposti dai ristoranti presenti alla manifestazione, che proporranno piatti tipici del territorio: "Il Generale" di Caiazzo, "Agriturismo Le Fontanelle" e "Ristorante tipico Plinius" di Pontelatone.

Ecco l'anteprima del menù: Ristorante "Il Generale"- Sformatino di riso con ricotta di bufala, zucchine e fiori di zucca;- Hamburger CWF con marmellata di cipolle di Alife, riduzione di Casavecchia e provola affumicata. Agriturismo "Le Fontanelle"- Trippa "alla latonese" ;- Locena di maiale "annura" con contorno di stagione.Ristorante tipico Plinius- Paccheri dei ladroni con scaglie di ricotta di pecora e salsiccia secca;- Stufato di bufalo al Casavecchia.
I prodotti utilizzati provengono in gran parte da agricoltori e allevatori locali o sono forniti dalle comunità del cibo di Terra Madre.La manifestazione proporrà anche convegni e laboratori del gusto sul vino Casavecchia e sui prodotti di eccellenza del territorio della valle del Medio Volturno.In particolare sabato 26 luglio, alle ore 20:30, nell'aula consiliare del Comune di Pontelatone, ci sarà ilconvegno inaugurale dal titolo "Turismo e strade del vino in Campania", mentre il 27, alle ore 11:30, il tema sarà "Il Casavecchia tra tradizione e innovazione".Dopo il convegno di sabato 26, a Palazzo Galpiati, si potrà partecipare a un laboratorio del gusto sulla mozzarella, "Mozzarella lab", con Armando Palumbo, docente Master of food; il 27, alle ore 21, a Palazzo Galpiati sarà organizzato un laboratorio dal titolo "Casavecchia, un approccio sensoriale" con Franco Di Mezza, un esperto sommelier di produzioni locali.Nelle due serate del festival si potrà assistere allo spettacolo di un artista di strada napoletano, Luca Scarpati, che presenterà un lavoro realizzato col fuoco dal titolo: "Ritual de Sol i de Lluna entre Focs".
Al Casavecchia wine festival si esibiranno tre band musicali: i "Mescla" e i "Sir Patrick" alle ore 21 della serata del 26, il "Dream Sax Quartet" alle ore 21 della serata del 27. "Cicli Alterati", infine, è il titolo della mostra personale dell'artista Gennaro Di Giovannantonio, in arte "Formica", dallo stemma della sua Formicola, uno dei comuni del vino Casavecchia.La mostra, che avrà come tema l'acqua e il rispetto della natura, sarà presentata nelle giornate del festival all'interno di Palazzo Galpiati. Si tratta di un ulteriore elemento di attrazione per i visitatori perché il Casavecchia wine festival è certamente una narrazione del vino e della gastronomia locale, ma è anche arte, storia e cultura.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
Giuseppe Santagata g.santagata2@virgilio.it 338-7543231
Francesco Scaramuzzo francescoscaramuzzo@hotmail.it 349-7253207

Ufficio stampa: casavecchiawinefestival@gmail.com 388-0515809
Pagina Facebook: Casavecchia wine festival

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    Contagi a picco, 379 guariti in 24 ore nel casertano

  • Cronaca

    Scommesse del clan, Schiavone: "Un cartello con mafia e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, un morto ed un ferito grave

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento