menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raffaele Caianiello ospite a 'Incontro con lautore'

Marcianise - Raffaele Caianiello, autore teatrale originario di Grazzanise, ospite a 'Incontro con l'autore' per un dibattito sull'importanza del ruolo delle compagnie teatrali amatoriali. L'evento, organizzato dalla FITA (Federazione Italiana...

Raffaele Caianiello, autore teatrale originario di Grazzanise, ospite a 'Incontro con l'autore' per un dibattito sull'importanza del ruolo delle compagnie teatrali amatoriali. L'evento, organizzato dalla FITA (Federazione Italiana Teatro Amatoriale) di Caserta, avrà luogo presso la biblioteca comunale di Marcianise il 25 Ottobre alle ore 18.00.

Caianiello si presenta in una battuta: 'Mi piace scrivere per passione e non per lucro' ed aggiunge che volentieri rilascia liberatorie a chi glielo chiede perché l'unico compenso in cui spera è di essere informato quando le sue commedie vengono rappresentate. Come dire che le sue opere sono patrimonio di tutti e, se e quando possibile, è sempre presente alle rappresentazioni dei suoi testi che lo hanno reso uno dei commediografo tra i più rappresentati in questo momento. Da un decennio le sue prime commedie ('E Grazie do paravise, I Figli unici, 'E ricchezze da povertà, L'eredità) sono cavalli di battaglia per numerose compagnie in tutt'Italia e, negli ultimi anni, all'incremento di produzione corrisponde un altrettanto notevole aumento di commedie portate in scena.
Le tematiche sono principalmente l'unione familiare e la solidarietà, che mette in risalto partendo dai loro contrari, da circostanze che tendono a distruggere tali valori, con innesti di situazioni sceniche veloci e battute esilaranti, e con sapiente aggiunta di doppi sensi. Alle citate commedie hanno fatto seguito Tiempe belle 'e na vota, I dubbi dell'amore, 'Nu 'mbruoglie furtunate, Faciteme sta cuiete, La suocera impossibile -lavoro a quattro mani con Calvino che gli ha chiesto la traduzione in napoletano offrendogli, così, l'opportunità di ricavarne una commedia che rende brillantemente il canovaccio di partenza -, Il Natale ritrovato, I colori della vita, Oggi sposi si dispensa dai fiori, Il vedovo consolabile. Alla domanda, che sorge spontanea, da dove riesca a tirare fuori tante idee, risponde in modo immediato, semplice e disarmante: 'Dal quotidiano, guardandomi intorno'. Fantasioso, dunque, ed attento osservatore di ciò che lo circonda e che incrocia lungo il cammino: curioso di natura -come lui stesso fa intendere-. L'ultima commedia menzionata, che corrisponde anche all'ultima registrata alla Siae, sarà portata in scena a Torre del Greco dalla compagnia 'Pernice' con una rielaborazione della regista che l'ha volta al femminile facendola diventare 'A vedova se cunsola. Una rielaborazione che ha avuto il placet dell'autore che sottolinea l'importanza del riconoscimento della paternità dei testi e cita un'altra commedia rappresentata sotto un altro titolo, 'La felicità non s'accatte' ovvero 'E ricchezza da povertà'. 'A vedova se cunsola sarà portata in scena a fine Novembre ed in contemporanea Oggi sposi si dispensa dai fiori, che sarà rappresentata dalla compagnia 'Loro di Talia' a Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter finisce contro auto, due morti. Tragedia sulla nazionale

  • Cronaca

    Contagi a picco, 379 guariti in 24 ore nel casertano

  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento