menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
083926_GUALAZZI

083926_GUALAZZI

Il Ritorno di Raphael Gualazzi a Ravello

Ravello - "Un luogo magico e unico come Ravello non può che portare buone energie ed esperienze indimenticabili a chiunque" a dirlo e Raphael Gualazzi che domenica 21 luglio (ore 21.30) salirà sul Belvedere di Villa Rufolo per la sua terza...

"Un luogo magico e unico come Ravello non può che portare buone energie ed esperienze indimenticabili a chiunque" a dirlo e Raphael Gualazzi che domenica 21 luglio (ore 21.30) salirà sul Belvedere di Villa Rufolo per la sua terza esibizione al Ravello Festival. Il giovane talento marchigiano infatti, si è esibito per la prima volta nella Città della Musica nel 2007 in piano solo, suscitando già all'epoca un forte interesse per il suo modo unico di esibirsi e trascinare il pubblico. Dopo il successo del tour teatrale, che ha registrato numerosi sold out sia nelle date italiane che in occasione della prima internazionale a Parigi, prosegue a Ravello, grazie alla collaborazione con Eni, il suo "Happy Mistake Tour" (una produzione Massimo Levantini per Live Nation). Partito lo scorso 29 giugno dal Nightfly International Jazz Festival on the Beach di Lignano Sabbiadoro, Gualazzi porterà a Ravello il suo inconfondibile sound con i brani dell'ultimo disco d'inediti "Happy Mistake", pubblicato il 14 febbraio per Sugar. Le sue passioni musicali che s'intrecciano nel disco e si ritrovano nei concerti, ne fanno un artista da scoprire e riscoprire specie nella dimensione live, con una vocazione fortemente internazionale: oltre al jazz e al blues, incursioni nel gospel e nel soul, così come nel country e nel rock, con un omaggio ai classici, da Verdi al felliniano Rota.
Sul palco è accompagnato da 9 musicisti, 7 dei quali francesi tra cui 3 coriste, in uno spettacolo dinamico e sfaccettato che alterna atmosfere suggestive a momenti dall'energia intensa e travolgente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento