menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
082839_IlluminArti_1

082839_IlluminArti_1

IlluminArti 2013: musica, arte e spettacolo in un edito percorso by night

Piedimonte Matese - Ai nastri di partenza la seconda edizione di "IlluminArti", l'evento promosso dall'Associazione Culturale Byblos e dal Comitato Festeggiamenti di San Marcellino Martire, patrono della Città di Piedimonte Matese.Domenica 26...

Ai nastri di partenza la seconda edizione di "IlluminArti", l'evento promosso dall'Associazione Culturale Byblos e dal Comitato Festeggiamenti di San Marcellino Martire, patrono della Città di Piedimonte Matese.
Domenica 26 maggio, da piazza Roma a Largo Santa Maria La Vecchia, l'antico quartiere di San Domenico rivivrà la magica atmosfera regalata dalla luce, dall'arte, dalla musica e dallo spettacolo.
Un fitto happening di eventi avranno come protagonisti musicisti, attori, scultori, artigiani, dalle 18 alle 24, lungo l'itinerario costellato di chiese, palazzi d'epoca, giardini, cortili, un patrimonio di bellezza custodito nel cuore del centro antico di Piedimonte Matese.
"L'idea - spiegano gli organizzatori - è nata da una positiva sinergia venutasi a creare fra l'Associazione Byblos e il Comitato festeggiamenti di San Marcellino, nella settimana che precede la festa del 2 giugno. IlluminArti è divenuto, in breve tempo, l'evento che ha favorito una positiva collaborazione tra numerose realtà associative del territorio, desiderose di lavorare per il riscatto culturale e artistico della Città".
Il percorso sarà articolato in 24 punti: da non perdere la suggestiva cornice del centro storico con il Chiostro di San Domenico, la Chiesa del S.S. Salvatore, la Cappella di San Biagio, la Basilica di Santa Maria Maggiore, il Palazzo Ducale Gaetani d'Aragona. Aperti anche giardini e cortili privati: in ciascuno dei 24 punti dell'itinerario, ci saranno concerti, mostre fotografiche e di pittura, reading teatrali, esposizioni di artigianato artistico.

Fra le novità dell'edizione 2013 di IlluminArti ci sarà anche la danza del "Corridore del Cila", creata da un pool di musicologi, maestri di danza, storici locali, che prevede la rappresentazione dal vivo del Tripudium sannita, rievocando le gesta del Corridore del Cila, statuetta bronzea del V secolo a.C. tornata in questi giorni in Città. La danza sarà arricchita dal superbo impianto scenografico, in notturna, del Chiostro di San Domenico, all'interno di un grande cerchio di fuoco.
Tra gli ospiti d'onore, anche la brigantessa Michelina De Cesare e la poetessa arcadica Aurora Sanseverino, attraverso i costumi d'epoca confezionati per l'occasione. Una notte da vivere sotto una luce diversa, con il borgo interamente chiuso al traffico e immerso nell'atmosfera ovattata della sua arte e della sua musica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il violento impatto poi le fiamme, bilancio pesante: morto e feriti

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Pizzo all'imprenditore, 2 arresti. "I soldi per Zagaria e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Pasquale e Chiara tornano a casa dopo la tragedia in Toscana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento